Gravidanza

11 primi segni di gravidanza

La domanda di tutte le domande celesti: "Sono incinta?". Certo, puoi ottenere la prova non appena esegui un test di gravidanza a casa. Tuttavia, potresti sperare o sospettare della tua gravidanza anche prima di perdere il tuo periodo. Nel caso di alcune donne, i cicli sono irregolari o lunghi, possono sviluppare segni e sintomi della gravidanza prima di perdere il loro periodo. Questo articolo può aiutarti a conoscere i primi segni della gravidanza.

11 primi segni di gravidanza

1. Periodo mancante

Uno dei primi segni di gravidanza rilevabili è il periodo mancato. E può essere molto affidabile soprattutto se i tuoi cicli mestruali mensili sono sempre stati regolari o affidabili. Durante la gravidanza, tuttavia, è possibile individuare un po 'di spotting o sanguinamento quando è il momento del ciclo. Altre ragioni per cui manca un periodo a parte la gravidanza possono includere perdita o aumento di peso eccessivo, stress, affaticamento e problemi ormonali. Inoltre, interrompere bruscamente l'assunzione di pillole anticoncezionali può anche essere la ragione per cui manca un periodo. Tuttavia, se ci sono possibilità di gravidanza e i periodi sono in ritardo, andare per un test di gravidanza a casa.

2. Cambiamenti al seno

Questo è un altro segno in anticipo della gravidanza. Una volta che il concepimento è raggiunto, il livello degli ormoni nel corpo di una donna inizia ad aumentare in modo significativo, quindi è più probabile che il seno diventi nervoso, gonfio o dolorante dopo una settimana o due. Possono anche apparire più pieni e pesanti con tenerezza al tatto. Le vene presenti sul seno possono diventare più prominenti e l'area che circonda i capezzoli, nota come areola, potrebbe scurirsi.

3. Cravings o avversioni dell'alimento

Sentimenti repellenti contro l'odore del caffè o del sandwich alla bolognese, per non parlare degli aromi particolari che sono in grado di scatenare il riflesso del vomito, non sono affatto rari, specialmente se è la tua prima gravidanza. Qual è la ragione dietro a questo? Nessuno lo sa per certo. Tuttavia, si suggerisce che potrebbe essere un effetto collaterale dell'innalzamento dei livelli di estrogeni che possono influire sull'ambiente biochimico e fisiologico del corpo. Potresti provare nausea e vomito verso la vista e l'odore dei cibi che una volta ti sono piaciuti. La brama di certi alimenti è anche abbastanza comune in gravidanza, e ancora una volta la ragione sono i cambiamenti nei livelli ormonali.

4. Oscillazioni di umore

Anche le oscillazioni dell'umore durante la gravidanza sono molto comuni e possono essere dovute a cambiamenti negli ormoni che influenzano i livelli dei neurotrasmettitori. Questi cambiamenti influenzano le donne in gravidanza in modi diversi. Alcuni sperimentano depressione o ansia, mentre altri sentono emozioni accresciute che sono sia cattive che buone. Un professionista della salute mentale o un operatore sanitario deve essere consultato immediatamente nel caso in cui abbia voglia di fare del male a se stesso o se si sente che non si può far fronte alle proprie responsabilità e impegni di routine.

5. Minzione frequente

La gravidanza porta con sé cambiamenti ormonali che si traducono in un aumento del flusso sanguigno ai reni. Di conseguenza, la vescica viene riempita piuttosto rapidamente e si può sentire la necessità di fare pipì più spesso. I sintomi di una maggiore frequenza di minzione possono comparire non appena sei settimane nel primo trimestre. Il problema può sorgere quando viene esercitata una pressione maggiore sulla vescica da parte del bambino che cresce nel grembo materno. La frequenza della minzione o dell'intensità può aumentare significativamente con l'avanzare della gravidanza verso le settimane finali.

6. Stanchezza

La gravidanza porta anche con sé la sensazione di stanchezza e stanchezza. Si suggerisce che la fatica sia dovuta a livelli elevati di progesterone che contribuiscono alla sonnolenza. La minzione frequente di notte e la nausea mattutina possono anche renderti pigro. L'affaticamento diminuisce all'inizio del secondo trimestre, ma a volte può tornare alla fine della gravidanza, quando si ha più peso da portare. Inoltre, potresti provare affaticamento a causa di altri disagi associati alla gravidanza che rendono più difficile dormire bene la notte.

7. Malattia mattutina

Questo è uno dei primi segni di gravidanza che la maggior parte delle donne sperimenterà. La nausea mattutina di solito compare dopo un mese di concepimento, ma in alcuni casi può apparire una settimana o due prima. Questo non è solo limitato alle mattine; la nausea associata alla gravidanza può essere avvertita di notte, a mezzogiorno o al mattino. La metà delle donne incinte segnala la risoluzione della nausea entro la metà del secondo trimestre, ma potrebbe volerci un altro mese per alleviare altre donne. Alcune donne fortunate non ce l'hanno affatto.

8. Sanguinamento lieve

A volte, un po 'di sanguinamento vaginale o spotting funge da uno dei primi sintomi della gravidanza. Viene spesso chiamato emorragia da impianto e si verifica in seguito all'attaccamento dell'uovo fecondato al rivestimento dell'utero. Questo accade 10-15 giorni dopo il concepimento. Di solito dura per un breve periodo di tempo e accade intorno al periodo di tempo. Si deve notare che il sanguinamento dell'impianto è leggero rispetto al sanguinamento mestruale.

9. Cramping

Come segno comune della gravidanza, i crampi si verificano quasi contemporaneamente a quello del periodo atteso, risultante dalla contrazione dell'utero. I crampi possono essere attivati ​​precocemente dai seguenti atti: orgasmo sessuale, esercizio fisico e movimento.

10. Capogiri

L'innalzamento dei livelli degli ormoni provoca l'allargamento e il rilassamento dei vasi sanguigni, causando vertigini durante la gravidanza. Aumenta il flusso di sangue verso il bambino, ma diminuisce il sangue venoso che ritorna a voi. Di conseguenza, la pressione sanguigna diventa notevolmente abbassata rispetto al solito, riducendo il flusso di sangue al cervello e causando causalmente vertigini temporanee. Questo capogiro può essere affrontato in una certa misura evitando di stare in piedi per periodi più lunghi e utilizzando bagni caldi. Devi anche mangiare regolarmente.

11. Aumento della temperatura corporea

La temperatura quando ti svegli al mattino (noto anche come temperatura corporea basale) può anche suggerire la gravidanza nelle prime fasi. Si intensifica leggermente dopo il processo di ovulazione e rimane in quel punto fino al prossimo periodo. Nel caso in cui stiate rilevando la temperatura corporea basale per conoscere la vostra ovulazione, l'escalation continua oltre le due settimane significa che siete incinta.

I segni sopra elencati sono classici indicatori di gravidanza, ma alcune donne tendono a passare attraverso sintomi che sono piuttosto meno comuni. Di seguito è riportato un video che puoi vedere per sapere cosa ha da dire una madre riguardo ai suoi stessi segni durante la gravidanza!

Come confermare una gravidanza

I segni e i sintomi discussi non sono del tutto singolari o specifici per la gravidanza. Alcuni sono lì solo per dirti che il tuo periodo sta per iniziare o sei malato. In altri casi, è possibile che si sia in stato di gravidanza senza manifestare alcuno dei segni e dei sintomi discussi. Anche così, dopo aver saltato un periodo o aver notato uno di questi segni, è possibile effettuare un test di gravidanza a casa, soprattutto se non si tiene traccia del ciclo o se il ciclo mestruale varia significativamente da un mese all'altro. In caso di un test di gravidanza domiciliare positivo, consultare immediatamente il proprio medico. Se la gravidanza viene confermata prima, puoi gestire la tua cura dei genitori in modi migliori.

Guarda il video qui sotto per saperne di più sui test di gravidanza a casa:

Guarda il video: Sono incinta? I primi segnali della gravidanza (Settembre 2019).