Gravidanza

Cambiamenti al seno durante la gravidanza - New Kids Center

Durante la gravidanza il tuo ventre viene allungato e allargato per far posto al tuo feto in crescita. Tuttavia, potresti non rendertene conto che quasi tutto il tuo corpo viene trasformato a causa dei cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza e l'area più colpita da questi cambiamenti sono i seni.

Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti drammatici nel tuo seno mentre si preparano a svolgere il loro ruolo di fornire nutrimento al tuo piccolo. Continuate a leggere per imparare i vari cambiamenti al seno durante la gravidanza insieme ai consigli per affrontare il disagio causato da loro.

Comuni cambiamenti al seno durante la gravidanza

1. Soreness of Breasts

Il dolore al seno è un cambiamento comune che si verifica più comunemente durante il primo trimestre di gravidanza. È vissuto come tenerezza o sensibilità al tatto. È causato a causa del rapido aumento dei livelli di estrogeni e progesterone. Il dolore diminuisce o può scomparire del tutto quando entri nel secondo trimestre di gravidanza.

Come affrontarlo: Tuttavia, puoi provare i seguenti suggerimenti per ridurre il disagio causato dal seno dolorante:

  • Indossa un reggiseno premaman ben montato
  • Non indossare reggiseni con ferretto
  • Mentre dormi indossa un reggiseno per dormire in cotone
  • Prenditi cura ed evita di ferirti al seno come mentre passi davanti a qualcosa
  • Chiedi al tuo partner di evitare di toccarti il ​​seno
  • Evita di spazzolare l'aria mentre sei nudo in modo da evitare di lavarti accidentalmente i capezzoli
2. Aumento delle dimensioni del seno

La dimensione del seno inizia ad aumentare sin dalla sesta settimana di gravidanza e può aumentare fino alla fine della gravidanza. Scoprirai che sia la dimensione della coppa che la dimensione della fascia del reggiseno aumentano durante la gravidanza. Il seno può crescere gradualmente durante il periodo di gravidanza o possono crescere a intermittenza. La pelle del tuo seno può avvertire prurito se subisce un periodo di rapida crescita. È possibile alleviare il disagio causato dal prurito con l'applicazione di idratante. Smagliature possono anche svilupparsi sul tuo seno, ma queste svaniranno col passare del tempo.

Come affrontarlo: Dovresti fornire un supporto adeguato al tuo seno man mano che crescono di dimensioni. Preparati professionalmente per un nuovo reggiseno durante la gravidanza per scegliere il reggiseno di dimensioni giuste che fornisce supporto al tuo seno. Puoi anche indossare reggiseni allattamento.

3. Sviluppo di vene visibili

Durante la gravidanza potresti sviluppare vene evidenti o visibili sul tuo seno. Ciò accade a causa dell'aumento del flusso sanguigno; il tuo corpo ha quasi il 50% in più di sangue che scorre nel momento in cui raggiungi la fine della gravidanza per soddisfare le esigenze del tuo bambino. L'aumento del volume del sangue rende le vene visibili soprattutto sull'addome e sul seno. Le tue vene diventeranno meno visibili dopo la nascita del tuo bambino e dopo aver smesso di dar da mangiare al tuo bambino.

4. Perdita

Il tuo seno inizia a produrre latte sin dal 16esimo settimana di gravidanza. Potresti notare occasionali piccole fuoriuscite di liquido colorato come il colostro. Puoi indossare un pettorale per evitare di immergerti nei vestiti. Dovresti contattare il tuo medico, se noti perdite di sangue dai capezzoli.

5. Modifiche ai capezzoli

Anche i capezzoli e la pelle circostante (areola) subiranno dei cambiamenti. La pelle dei tuoi capezzoli e areola si scurisce durante la gravidanza. La dimensione dei tuoi capezzoli aumenterà man mano che ti avvicini alla fine della gravidanza.

Durante il primo trimestre, piccole protuberanze si sono anche riferite al fatto che i tubercoli di Montgomery iniziano a comparire sulla vostra areola. Questi piccoli dossi sono ghiandole sebacee che si sviluppano per secernere olio per prevenire la crescita batterica.

6. Formazione di noduli e protuberanze

Alcune donne possono avvertire la presenza di noduli durante la gravidanza. Questi possono essere dovuti alla presenza di cisti, fibroadenomi o galattoceli (cisti contenenti latte). Anche se tutti questi sono benigni, dovresti comunque farti controllare dal tuo medico, nel caso in cui noti nuovi grumi o cambiamenti nel nodulo esistente.

Immagini che mostrano cambiamenti al seno durante la gravidanza

Prima foto: la dimensione e il volume del seno aumenta con il progredire della gravidanza.

Seconda foto: la dimensione dei capezzoli e delle areole aumenta con il progredire della gravidanza. Anche il colore della pelle dei capezzoli e dell'areola si scurisce.

Cambiamenti al seno durante la gravidanza: Trimestre per trimestre

Trimestre

Descrizione

Primo trimestre

Il seno può diventare dolorante e tenero al tatto durante il primo trimestre. Possono anche diventare più pieni di prima.

Secondo trimestre

La dimensione del seno aumenta e può aumentare fino a 4-6 pollici o 1-3 taglie. La tenerezza diminuisce ormai. Anche le dimensioni del capezzolo e dell'areola aumentano e possono diventare quasi il doppio delle dimensioni originali. Anche il colore del capezzolo e dell'areola si scurisce.

Terzo trimestre

I seni continuano ad aumentare di dimensioni insieme al tuo pancino. Diventeranno più pesanti e più pieni. I tubercoli di Montgomery si svilupperanno intorno all'areola. L'elasticità dei capezzoli aumenta.

Dovrei preoccuparmi dei cambiamenti al seno durante la gravidanza?

Il cancro al seno è uno dei tumori più comuni che si verificano durante la gravidanza. Tende ad accadere nelle femmine nella loro metà degli anni '30. Anche se la gravidanza stessa non è la causa del cancro al seno, l'aumento degli ormoni durante la gravidanza può accelerare la crescita del cancro. Quindi, è importante eseguire regolari esami della mammella anche durante la gravidanza e qualsiasi grumo e protuberanza sospetta dovrebbe essere prontamente valutata.

Per diagnosticare il cancro al seno durante la gravidanza è più difficile a causa dei normali cambiamenti che si verificano nei seni a causa della gravidanza. Inoltre, i tumori sono spesso più grandi e più avanzati al momento del rilevamento nelle donne in gravidanza.

Come diagnosticare il cancro al seno durante la gravidanza

Visita regolarmente il tuo medico durante la gravidanza e sottoponi regolarmente esami al seno per escludere eventuali brufoli e grumi sospetti nel tuo seno. Dovresti anche eseguire regolari esami di auto seni a casa tua. In caso di un nodulo sospetto, ti verrebbe consigliato di fare una biopsia del nodulo. Durante la biopsia viene prelevato un piccolo tessuto dal grumo sospetto, che viene poi esaminato per le cellule tumorali al microscopio. Le mammografie non sono così utili per diagnosticare il cancro al seno durante la gravidanza poiché la densità del seno è aumentata a causa della gravidanza.

Cosa succede al tuo bambino in caso di diagnosi di cancro al seno?

Il tuo bambino non verrà danneggiato a causa del cancro al seno. Il danno è causato da alcuni dei metodi di trattamento che vengono utilizzati per il trattamento del cancro al seno. Inoltre, l'interruzione della gravidanza non migliorerà di per sé la prognosi del cancro al seno nella madre. Il cancro nelle fasi iniziali (I e II) verrà trattato con un intervento chirurgico per rimuovere il nodulo o il seno intero (mastectomia). L'intervento chirurgico preferito durante il primo e il secondo trimestre è la mastectomia, poiché la madre non può ricevere radioterapia fino a dopo il parto. Lumpectomy è il trattamento abituale di scelta nel terzo trimestre.

Guarda un video per ulteriori informazioni sui cambiamenti del seno durante la gravidanza:

Guarda il video: Cenerentola - Trailer Italiano Ufficiale. HD (Dicembre 2019).

Загрузка...