Parenting

Come cambiare comportamento bambino cattivo - Nuovo centro per bambini

Sapevi che i bambini non dovrebbero essere irrazionali? È importante capire che tutte le loro reazioni hanno una ragione e il loro comportamento scorretto mentre lo percepiamo come risultato di qualcosa che stanno cercando di realizzare. La maggior parte dei genitori non riesce a capire come un bambino ragiona, specialmente quando il giovane è sotto stress. Spesso i genitori ricorrono a urla contro i propri figli per frustrazione o rabbia, ma raramente si aspettano una risposta dalla loro reazione. Tuttavia, è importante provare e capire perché tuo figlio si comporta come lui. Dopodiché, dovresti prendere le seguenti misure per cambiare il comportamento dei bambini cattivi.

7 cose da fare per cambiare comportamento bambino cattivo

Regole generali

I bambini continuano con un certo comportamento quando lo vedono ricompensato e si fermano quando vengono ignorati. La coerenza è fondamentale quando si desidera modificare il comportamento scorretto del bambino. Non puoi punire, ma premiare un determinato comportamento, in quanto ciò porta solo a confusione. Allo stesso modo, introducete un nuovo comportamento che vorreste vedere acquisire e rinforzare con premi. Ignorare comportamenti scorretti è una buona tecnica con cui lavorare, ma questo metodo richiede pazienza. Ci sono vari modi per cambiare il comportamento del bambino cattivo, questi sono:

1. Sii chiaro riguardo alle regole

Fai una lista di regole importanti e passale sopra con tuo figlio. Le lotte di potere con il tuo giovane dovrebbero essere evitate in quanto portano a scenari di non-vittoria e ad alcuni estremi. Il buon senso vince sempre ed è importante rimanere coerenti con le punizioni e i premi. Ad esempio, puoi rendere chiaro a tuo figlio che è inaccettabile guardare la TV dopo le 9:00. o che lui / lei non può prendere soldi senza chiedere.

2. Essere coerenti

La necessità di coerenza non può essere sottovalutata quando si implementano le misure per modificare il comportamento dei bambini cattivi. Il più grande errore commesso dalla maggior parte dei genitori è di non avere una tecnica coerente per premiare o punire un bambino. Molti genitori avranno reazioni per un'abitudine e non riescono a reagire a un'abitudine simile, inviando segnali contrastanti su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. La coerenza è sempre la chiave e questo significa non creare scuse per il bambino come dire che è stanco o che è stato provocato. Non dare mai a un bambino una scusa per un cattivo comportamento, poiché ciò porterà a una vita di scuse e di scelte sbagliate.

3. Parla con il tuo bambino e spiega

Indipendentemente dall'età di tuo figlio, devi parlare con loro. Spiega a tuo figlio perché il loro comportamento è sbagliato e come influenza loro e gli altri intorno a loro. Puoi spiegare che il loro comportamento è dannoso o doloroso per gli altri bambini. Mentre questo può sembrare ridicolo, aiuta il bambino a cominciare a comprendere gli effetti del loro comportamento in tenera età. Più spieghi a tuo figlio, più crescono per comprendere i loro errori e i loro effetti. Rimarrai sorpreso dal modo in cui i bambini capiscono quando parlano con calma e coerenza.

4. Ricompensa comportamento desiderato

Premiare il bambino con un buon comportamento incoraggia il bambino. Puoi trovare un buon gioco comportamentale che potrebbe essere in forma di grafico e dare le stelle ai bambini quando imparano un nuovo comportamento. Puoi anche avere voti buoni e cattivi e premiare il bambino quando ha più punti buoni che cattivi. Puoi anche creare un po 'di tranquillità per il tuo bambino e puoi organizzarlo nel momento in cui fai la cena. Controlla spesso il tuo bambino e ricompensalo per stare tranquillo o comportarsi bene. Aumentare gli intervalli che controlli su tuo figlio e dare loro dei premi per un buon comportamento.

5. Provare il metodo Timeout se necessario

Se si desidera interrompere immediatamente il comportamento errato, è possibile considerare l'utilizzo del metodo di timeout. Tuttavia, è necessario decidere quali comportamenti sono punibili utilizzando il time-out. La posizione del time-out deve essere quella che non è interessante ma confortevole per il bambino. Questo potrebbe essere su una sedia o un angolo della casa. È possibile impostare un timeout anche quando si è lontani da casa e questo potrebbe essere in un'auto o in un posto vicino. Lascia sempre che il bambino sappia che il loro comportamento è inaccettabile immediatamente e si verifica evitando di arrabbiarsi. Se il bambino continua a comportarsi male, portalo nell'area di sospensione. Tieni traccia del timeout e puoi avere un timer che informa il bambino al termine del time-out. È possibile impostare i minuti di time-out per corrispondere all'età del bambino e si deve sempre rimanere in vista del bambino. Tuttavia, non iniziare la comunicazione durante il timeout. Se il bambino cerca di andarsene presto, guidala dolcemente ma fermamente sul posto e potresti persino resettare il timer.

6. Non punire fisicamente il tuo bambino

La punizione fisica può interrompere il comportamento per un po ', ma non insegna al bambino a cambiare. La disciplina consiste nell'insegnare a tuo figlio la differenza tra un comportamento buono e uno cattivo e, a meno che tuo figlio non sappia che un comportamento è cattivo, lo ripeterà. La punizione fisica potrebbe portare a un comportamento aggressivo nel bambino e diventare un abuso.

7. Evita quelle cose quando cerchi di cambiare il comportamento dei bambini cattivi
  • Urlando. Ascolti quando qualcun altro ti sta urlando? Beh, non aspettarti che tuo figlio ascolti o capisca una cosa che dici quando stai urlando. L'urlo è distrattivo e naturalmente non prestiamo attenzione quando qualcuno ci sta urlando. Se vuoi che il tuo bambino impari dai propri errori, evita di urlarli.
  • Minaccioso. Non minacciare mai tuo figlio, in quanto equivale a picchiarlo emotivamente. L'abuso emotivo e mentale è reale e in effetti peggiore dell'abuso fisico. Alcuni genitori hanno scelto di usare minacce che non solo intimidiscono, ma sono esagerate e completamente offensive.
  • Confronti con altri bambini A nessuno piace essere comparato, quindi non vediamo alcuna ragione per cui dovresti sottoporre tuo figlio a confronti. Ciò danneggia anche la psiche e l'autostima del bambino. In sostanza, quello che stai dicendo al bambino è che non sono abbastanza bravi e alla fine cominciano a sentirsi uguali. È importante trattare il tuo bambino come un individuo unico.

Guarda il video: Tuo figlio fa i capricci? Scopri come gestirli in maniera più efficace. (Novembre 2019).

Загрузка...