Gravidanza

Segni di lavoro

Uno dei momenti cruciali prima della nascita di tuo figlio è quando andare all'ospedale per lavoro. Se vai troppo tardi o troppo presto, potresti finire con interventi medici indesiderati invece della nascita che volevi. Pertanto, è meglio sapere quando dovresti davvero andare.

Segni di lavoro

Ci sono alcuni segni comuni che il lavoro è comune e conoscendoli ti aiuterà a capire meglio quando andare al lavoro in ospedale.

1. Contrazioni

Le contrazioni iniziano a diventare più scomode e visibili durante il terzo trimestre tra le due e le quattro settimane prima del parto. Le contrazioni di Braxton Hicks preparano il tuo corpo al lavoro ammorbidendo la cervice e potresti anche sperimentare un travaglio latente che è il primo stadio del processo e comporta spasmi più forti e dolorosi che si presentano in uno schema inconsistente.

C'è una differenza tra queste contrazioni e quelle regolari che sono vicine tra loro, dolorose, acute, forti e includono il mal di schiena. Il secondo tipo indica che sei in lavoro attivo. Misura il tempo tra le contrazioni e la loro lunghezza per vedere se stanno diventando più frequenti. Le contrazioni che durano un minuto e distano cinque minuti (o meno) per più di un'ora indicano che sei in travaglio e dovresti andare all'ospedale. Se le contrazioni diventano meno dolorose o rallentano quando ti muovi, bevi, fai la doccia o mangi, allora puoi ancora aspettare.

2. Mostra sanguinosa

Quando la cervice inizia ad aprirsi, il tappo del muco che ha impedito l'infezione e sigillato la cervice può essere rilasciato sotto forma di uno scarico gelatinoso (completo o in piccole porzioni). Si chiama "spettacolo sanguinoso" perché mostra spesso sfumature di rosso, rosa o marrone chiaro. Può staccarsi poche settimane prima del parto, ma è più comune che si verifichi solo poche ore o giorni prima. Può portare alla rottura delle membrane poco dopo. Tieni presente che il tappo del muco potrebbe rompersi durante un esame vaginale o un rapporto sessuale, quindi lo spettacolo di sangue non indica sempre la dilatazione cervicale. Un esame vaginale in ospedale determinerà se questo è il caso.

3. Rotture di membrane

La rottura delle membrane è il termine medico per quando l'acqua si rompe ed è quando il sacco amniotico della donna (che protegge e circonda il bambino) scoppia, facendo scorrere il fluido fuori dalla vagina. Questo può accadere diverse ore prima della nascita del bambino.

Quando la loro acqua si rompe, alcune donne si preoccupano di aver perso il controllo della vescica. In realtà, il liquido amniotico non può essere controllato tramite contrazioni muscolari uterine e non ha l'odore di urina. Sarà chiaro o con tracce rosa e cola lentamente o improvvisamente. A volte si verifica nello stesso momento dello spettacolo sanguinoso. Se hai già contrazioni regolari, potresti aver bisogno del tuo medico per rompere artificialmente le tue acque.

Molte donne scambiano l'accumulo di liquidi vaginali per la rottura dell'acqua. In realtà è normale e non indica il travaglio per le secrezioni vaginali da mettere in piscina mentre si sdraia a dormire solo per gocciolare quando una donna si alza al mattino. Questo è ovviamente diverso dalle acque che si rompono perché è lattiginoso e appiccicoso e quando si asciuga sembra bianco d'uovo.

4. Nesting

Alcune donne iniziano a "annidarsi" da alcuni giorni a qualche settimana prima di iniziare il travaglio. Questo è semplicemente pulire ogni area della casa e organizzarla per aiutare a preparare il bambino.

Quando andare all'ospedale per il lavoro

Ci sono alcuni segni che il lavoro è iniziato, ma potresti non sapere sempre quando dovresti andare all'ospedale. Le seguenti informazioni possono aiutarti a decidere quando andare, sia come indicazione che la manodopera è iniziata o che qualcosa potrebbe essere sbagliato.

La maggior parte degli ospedali ti suggerisce di entrare in caso di sintomi del travaglio in aggiunta alle condizioni mediche esistenti, di avere più di un bambino, di essere lontano dal tuo ospedale o di avere meno di 38 settimane di gravidanza.

Per le donne che stanno avendo il loro primo figlio e hanno una gravidanza da 38 a 42 settimane, puoi aspettare che le contrazioni siano a circa cinque minuti di distanza per andare all'ospedale. Se hai partorito prima, puoi aspettare che siano a circa sette minuti di distanza.

Segni che dovresti andare all'ospedale

Se noti uno dei seguenti segni, vai immediatamente in ospedale:

  • La spinta a spingere
  • Pensi che la tua acqua si sia rotta
  • Hai avuto una gravidanza complicata o una precedente gravidanza con complicazioni
  • Stai avendo nascite multiple o il tuo bambino ha meno di 37 settimane (pretermine)
  • Il tuo bambino è culatta (prima in basso)
  • Il tuo primo travaglio è stato molto rapido (da due a tre ore)
  • Sei a disagio e hai difficoltà a parlare
  • Riposare non rallenta le contrazioni, ma camminare le rende più forti
  • Le contrazioni si verificano a cinque minuti l'una dall'altra per almeno un'ora
  • Le contrazioni aumentano e sono regolari

Ulteriori motivi per andare in ospedale includono quanto segue, in quanto potrebbe essere necessario escludere un problema:

  • Vertigini o visione offuscata
  • Dolore inesorabile, insopportabile
  • Nessun movimento dal tuo bambino
  • Vomito che dura a lungo
  • Sanguinamento (che può indicare la placenta praevia o la placenta che si separa prematuramente)
  • Il tappo del muco o le acque si tingono di giallo, marrone scuro o verde in quanto ciò potrebbe indicare meconio che è il fluido digestivo del bambino e alla fine il suo primo movimento intestinale, ma la sua presenza a questo punto aumenta il rischio di infezione della madre.
  • Convulsioni
  • Dolore intenso nell'addome o nello stomaco
  • Gonfiore del viso o delle mani

Se non sei sicuro di dover andare in ospedale, chiama il medico, l'ostetrica o l'infermiere per descrivere i sintomi e ti daranno il consiglio appropriato.

Cosa aspettarsi quando si arriva in ospedale

Al tuo arrivo, l'infermiera controllerà la tua temperatura e pressione sanguigna, controllerà la frequenza cardiaca del bambino e le contrazioni e potrebbe ricevere campioni di urina e sangue. Faranno quindi un esame vaginale per determinare quanto sei dilatato. Ti ammettono all'ospedale o ti suggeriscono di tornare a casa e aspettare ancora un po '.

Guarda un video per sapere di più su quando andare in ospedale per il travaglio e cosa aspettarti quando arrivi all'ospedale:

Guarda il video: Come Riconoscere un Team di Lavoro Tossico - 5 Segni Rivelatori (Novembre 2019).

Загрузка...