Gravidanza

Assicurati di non andare obeso

Il problema del peso è una delle maggiori preoccupazioni per il 60% delle donne negli Stati Uniti. Considerati in sovrappeso se il peso e l'altezza non sono direttamente proporzionali tra loro. BMI o indice di massa corporea riflette questa relazione così come una stima del grasso corporeo. Un indice di massa corporea pre-gravidanza tra 25 e 29,9 è sovrappeso mentre un BMI di 30 o superiore è considerato obeso. Questo indica che stai portando più peso di quanto la tua altezza possa portare. Essere sovrappeso durante la gravidanza comporta alcuni rischi per la gravidanza? Cosa puoi fare per affrontare questa condizione?

Cosa dovrei sapere se sono sovrappeso e in stato di gravidanza?

1. Qual è il guadagno di peso normale durante la gravidanza per me?

Una donna con un BMI sano di circa 18,5 a 24,9 può guadagnare da 25 a 35 sterline durante l'intera gravidanza. Le donne in sovrappeso, invece, dovrebbero guadagnare dai 15 ai 25 chili fino alla fine della gravidanza. Si tratta di circa 2-3 sterline al mese, per lo più nel secondo e terzo trimestre. Le donne obese dovrebbero idealmente guadagnare solo da 11 a 20 sterline per una gravidanza singola. Tuttavia, per le donne obese in attesa di gemelli o più, un aumento di peso di 25 a 42 sterline è ancora l'ideale.

Nota: Uno studio pubblicato sulla rivista Obstetrics and Gynecology ha mostrato che il 50% delle donne ha guadagnato più di quanto le figure ideali suggeriscono un diabete gestazionale sviluppato rispetto a coloro che hanno mantenuto l'aumento di peso ideale per le donne incinte.

2. Va bene perdere peso durante la gravidanza se sono sovrappeso?

La perdita di peso in gravidanza è possibile durante il primo trimestre, in quanto il corpo si adatta alla nausea mattutina e ad altri cambiamenti corporei. Ma limitare l'assunzione di cibo solo per perdere peso è una storia diversa.

Il bambino in via di sviluppo ha bisogno di tutti i nutrienti e le calorie necessarie per sopravvivere. E tagliare le calorie essenziali è pericoloso.

Le donne in sovrappeso e in stato di gravidanza hanno all'inizio quantità di grassi immagazzinati che non sono molto dannosi da perdere. Ma perdere peso intenzionalmente fino alla fine della gravidanza è sicuramente dannoso sia per la madre che per il bambino in crescita. In conclusione, va bene se si perde un certo peso pur mantenendo uno stile di vita sano, ma non si dovrebbe ridurre apporto calorico di proposito.

Cosa fare a casa se sono sovrappeso e in stato di gravidanza?

1. Mangia sano ma non dieta

Per una dieta sana durante la gravidanza, ci sono tre gruppi di alimenti da evitare: cibi dolci, salati e fritti. Scambia alimenti zuccherati e bevande analcoliche ai frutti. Verdure, cereali integrali e carne magra restano insignificanti poiché elevati livelli di sale possono anche elevare la pressione sanguigna. Contrariamente alla credenza popolare, mangiare per due è completamente sbagliato. Non c'è bisogno di calorie in più per il primo trimestre e servono solo 300 calorie in più per il secondo e il terzo. È equivalente a uno yogurt e una banana. Guarda un video per una dieta sana durante la gravidanza:

2. Avere nutrienti essenziali

Tenere traccia della tua assunzione di cibo sarebbe ottimo per monitorare la tua nutrizione generale e gli sbalzi d'umore, anche i livelli di fame. È importante lavorare fianco a fianco con un operatore sanitario per l'assistenza professionale nel mantenere una gravidanza sana per tutto il tempo. Supplementi di vitamine sono anche un must in questa fase. L'acido folico, il calcio, il ferro e altri nutrienti essenziali sono in cima alla lista.

3. Diventa attivo

L'esercizio fisico è una parte importante della gravidanza, poiché il corpo prende il bambino; ha bisogno di forza per tenerlo insieme. L'avvio della chiave bassa è il modo più ideale e salutare per iniziare. Prima di iniziare il regime, chiedi sempre consiglio ad un professionista sanitario. Esercizi cardio come nuoto, corsa e aerobica semplice possono mantenere il cuore pompato in modo sano. Un regime di allenamento continuo di 15 minuti tre volte alla settimana è tutto ciò che serve. Aumentando gradualmente fino a 30 minuti ogni sessione. Rafforza non solo il cuore ma anche i muscoli polmonari, preparandoti alle sfide della consegna. Guarda un video per un allenamento sicuro durante la gravidanza:

4. Evitare sostanze rischiose

Qualsiasi tipo di alcol e droghe illecite dovrebbe essere fuori dalla portata. Questo non gioverebbe a nessuno di voi e del vostro bambino non ancora nato, quindi smettila finché puoi ancora.

Cosa devo fare durante le visite ospedaliere?

1. Ricercare una cura prenatale regolare

Un corretto monitoraggio da parte di operatori sanitari qualificati è un must per voi e la salute del vostro bambino. Discutere apertamente delle condizioni mediche esistenti con loro in particolare quelle che possono essere una potenziale minaccia per la gravidanza e i modi per gestirle. Diabete, ipertensione e apnea del sonno sono alcuni esempi.

2. Test per il diabete gestazionale

Le donne ad alto rischio per diabete gestazionale devono essere controllate ogni 24 e 28 settimane di gravidanza. Il test di screening iniziale di solito si verifica alla prima visita prenatale per le donne in gravidanza obese.

3. Conduci un cardiografo fetale

Più comunemente noto come ultrasuoni fetali, questo è di solito fatto tra i 20esimo e 22ND settimana di gravidanza per escludere o confermare eventuali difetti alla nascita.

Assicurati di non andare obeso

La preoccupazione principale è il rischio potenziale e l'impatto maggiore dell'essere obesi sulla salute e sul bambino. L'indice di massa corporea (BMI) aiuta a misurare la quantità di grasso ideale per ogni persona in base alla sua altezza e peso. Controlla la seguente tabella:

BMI

Stato del peso

Sotto 18,5

Sottopeso

18.5 - 24.9

Normale

25 - 29.9

Sovrappeso

30 e oltre

obeso

40 e oltre

Obesità estrema

Rischi di essere obesi e in stato di gravidanza

Varie complicazioni sorgono in gravidanza a causa dell'obesità. Alcuni di loro sono:

  • Diabete gestazionale. Il diabete potrebbe essere una condizione preesistente per alcune donne obese e ancor più probabile per le donne incinte obese.
  • Preeclampsia. Le proteine ​​nelle urine entro 20 settimane dalla gravidanza sono un segno indicativo di preeclampsia. Questa condizione è solitamente caratterizzata dall'aumento della pressione sanguigna.
  • Infezione. L'infezione del tratto urinario è comune tra le donne obese in gravidanza e l'infezione postpartum è così rischiosa sia che la somministrazione avvenga attraverso la sezione vaginale o cesareo.
  • Trombosi. Un coagulo di sangue all'interno dei vasi sanguigni delle donne in gravidanza obese è una seria complicanza potenzialmente letale.
  • Ostruttivo apnea notturna. Le donne obese possono trovare il loro apnea ostruttiva del sonno preesistente peggiorare durante la gravidanza.
  • Gravidanza in ritardo. L'estensione oltre la scadenza è un serio rischio per le donne in sovrappeso gravide.
  • Problemi di lavoro. Il travaglio medicalmente indotto è comune nelle donne obese, ma alcuni farmaci antidolorifici potrebbero non essere altrettanto efficaci a causa dell'obesità.
  • C-sezione. L'obesità più spesso comporta sezioni elettive e C, esponendo potenziali rischi post-parto.
  • Perdita di gravidanza. Gli aborti e i nati morti sono notevolmente aumentati con l'obesità.

Guarda il video: BEDWARS: SE SPACCHI IL LETTO A ST3PNY ASSICURATI DI UCCIDERLO!! (Novembre 2019).

Загрузка...