Bambino

Il dibattito sulla vaccinazione

Ci sono domande serie e polemiche sui vaccini. Alcuni sostengono che il sistema immunitario dei bambini può affrontare le infezioni naturalmente, senza alcun aiuto. Altri affermano che la vaccinazione è l'unico modo per prevenire la diffusione di problemi mortali. Alcuni sostengono che le vaccinazioni sono perfettamente sicure, mentre altri dicono che non lo sono. Prima che il bambino riceva i colpi per proteggerli da diverse malattie, paga per capire il dibattito sulla vaccinazione e prendere una decisione informata.

Il dibattito sulla vaccinazione

Tutti gli stati richiedono vaccinazioni per i bambini a meno che non vi siano motivi significativi di eccezione. Ma dovrebbero essere richiesti? Ecco alcuni dei pro e contro fondamentali del dibattito sulla vaccinazione.

I vaccini sono necessari?

Pro: La vaccinazione obbligatoria è in vigore da molti anni e ha bloccato migliaia di morti da malattie come il vaiolo e la polio. Senza i vaccini, queste malattie sarebbero dilaganti nella nostra società, mettendo a rischio milioni di persone. Infatti, le vaccinazioni infantili impediscono circa 10,5 milioni di casi di malattia all'anno e salvano 33000 vite.

con: Il rischio di essere infettati da alcune malattie è molto piccolo. Infatti, prima che le vaccinazioni obbligatorie diventassero comuni, il rischio di infezione stava già diminuendo drasticamente. Questo grazie all'aumento delle misure igieniche, alla depurazione delle acque, al migliore smaltimento dei rifiuti e ad una migliore alimentazione. Oggi la minaccia è molto inferiore a quella dei primi 19 anniesimo secolo.

La linea di fondo

Malattie significative esistono ancora oggi nel mondo, e queste possono essere molto serie per coloro che sono abbastanza sfortunati da contrarle. È anche importante ricordare che mentre il rischio di una malattia come la poliomielite o la parotite è estremamente basso negli Stati Uniti, in altri paesi sono ancora comuni - e quegli altri paesi sono solo a un breve viaggio in aereo.

I vaccini sono sicuri?

Pro: I vaccini sono studiati intensamente e sottoposti a enormi quantità di ricerche. Molti scienziati credono di essere completamente al sicuro. La FDA (Food and Drug Administration) è incaricata di determinare la sicurezza e l'efficacia di qualsiasi vaccino e, una volta che lo ritengono appropriato per l'uso, monitora la produzione in ogni fase del processo per garantire l'assenza di contaminazione.

con: I vaccini possono causare effetti collaterali, ma questi di solito scompaiono entro pochi giorni. Questi effetti indesiderati includono spesso mancanza di appetito, lieve febbre, vertigini e stanchezza. A volte si verificano reazioni allergiche o convulsioni, ma queste sono estremamente rare.

La linea di fondo

Le lesioni legate ai vaccini sono sorprendentemente basse e i pericoli delle malattie sono molto più alti. I contro di prendere il vaccino sono molto meno dei pro di evitare una malattia.

I vaccini dovrebbero essere obbligatori per i bambini?

Pro: I vaccini dovrebbero essere richiesti per i bambini, in quanto sono una delle popolazioni più vulnerabili. Gli esperti ritengono che le vaccinazioni dovrebbero essere fornite indipendentemente dalle credenze morali, filosofiche o religiose dei genitori.

con: Molti genitori credono che nessun governo abbia il diritto di dire loro come allevare i loro figli, incluso farli dare i loro vaccini ai loro figli. Ignorare la libertà di scegliere secondo i principi della loro religione viola anche il primo emendamento diritto al libero esercizio della religione.

La linea di fondo

Al fine di proteggere veramente tutti, tra il 75 e il 94% della popolazione (a seconda del vaccino) deve essere vaccinato.

Vuoi saperne di più? Ecco di più sul dibattito sulla vaccinazione:

Altre domande sulla vaccinazione

Molti genitori hanno altre domande sulla vaccinazione. Ecco alcune risposte:

Il potenziamento del sistema immunitario non è una scelta migliore della vaccinazione?

Ha senso credere in questo, ma bisogna anche tener conto dei problemi aggiuntivi che accompagnano l'infezione. Una volta che qualcuno è stato infettato dalla parotite, ad esempio, può portare a sordità o infertilità. Un'infezione naturale da poliomielite potrebbe lasciare qualcuno paralizzato permanentemente. Il danno al cervello può derivare da molte malattie che potrebbero essere combattute con le vaccinazioni. Pertanto, paga per assicurarsi che tuo figlio non abbia mai la malattia in primo luogo.

La vaccinazione è una causa di autismo?

Anni fa, uno studio collegava le vaccinazioni all'autismo tra i bambini piccoli. Tuttavia, tale rapporto è stato successivamente ritirato come inaccurato a molti livelli. Oggi non ci sono prove che l'autismo e le vaccinazioni siano correlate in alcun modo.

Perché mio figlio dovrebbe ricevere i vaccini così presto?

Un bambino piccolo è a maggior rischio di contrarre un'infezione e di non essere in grado di superarlo. Potrebbero verificarsi ferite gravi o morte. Gli esperti raccomandano di somministrare vaccinazioni non appena un bambino è abbastanza grande - che nella maggior parte dei casi è solo pochi giorni dopo la nascita.

I colpi di vaccino dovrebbero essere distanziati?

Il sistema immunitario del bambino può facilmente gestire i vaccini, ed è per questo che è giusto dare loro diversi colpi nello stesso giorno. In realtà, non vi è alcuna prova che la diffusione dei colpi riduce gli effetti collaterali, ma rende più difficile ottenere tutti i colpi necessari il prima possibile.

Ci sono delle esenzioni dai vaccini?

Ci sono alcuni bambini che non dovrebbero ricevere vaccini. Questo include un bambino che ha avuto un trapianto di organi, ha l'HIV o ha un sistema immunitario compromesso, come un bambino sottoposto a trattamenti di chemioterapia. Nella maggior parte di questi casi, un vaccino "morto" è ok, ma un "vivo" "Il vaccino no. In alcuni casi, i bambini prematuri sono sottoposti a un programma di vaccinazione più lento del solito.

Inoltre, tieni presente che se il tuo bambino soffre di un'allergia alle uova, ci sono alcune vaccinazioni che non saranno in grado di prendere. Questo perché alcuni vaccini vengono creati con albumi d'uovo, che potrebbero portare a una reazione allergica nel bambino. Tuttavia, questo problema riguarda solo una piccolissima percentuale di bambini.

Guarda il video: Ecco perché non vogliono il dibattito sui vaccini: poi fanno questa fine! Cavicchi Vs. Pregliasco (Novembre 2019).

Загрузка...