Parenting

Dovresti aggiungere cereali di riso alla bottiglia del bambino? - New Kids Center

Molti genitori vengono informati sui benefici dell'aggiunta di cereali di riso in bottiglia insieme alla formula per neonati in modo che il loro bambino dorma più a lungo durante la notte. Questo può sembrare ragionevole dal momento che i cereali sono più densi della formula, quindi manterrebbe il bambino pieno in modo che dormano. Tuttavia, gli studi hanno trovato che questa idea è in realtà falsa e può essere pericoloso aggiungere cereali alla bottiglia del bambino.

Ci sono alcune circostanze in cui il tuo medico potrebbe consigliarti di aggiungere un po 'di cereali alla formula di tuo figlio, ma questo è fatto per risolvere problemi di salute specifici come il reflusso. È necessario aggiungere cereali alla bottiglia del bambino solo se effettuata sotto la supervisione diretta del medico del bambino. Continuate a leggere per sapere perché non si dovrebbero aggiungere cereali di riso in formula quando si alimenta il neonato.

Aggiungere cereali di riso in bottiglia per il neonato?

Le persone consigliano spesso di aggiungere un cucchiaino di cereale ai biberon per aiutarli a dormire più a lungo di notte. Alcuni medici anni fa avrebbero fornito questo consiglio alle madri. Se cerchi questa query online probabilmente troverai risposte miste con alcuni genitori che dicono che funziona e alcuni dicono che è dannoso e che questo consiglio deriva da un vecchio mito.

Il mito e il fatto

C'è stato un tempo in cui aggiungere cereali alla formula in una bottiglia era raccomandato per aiutare i bambini a dormire sonni tranquilli. Tuttavia, non vi è alcuna prova che nutrire il bambino con un pasto più consistente, o dare loro una bottiglia, li aiuti a dormire meglio. I bambini si svegliano istintivamente durante la notte sia per nutrirsi che per interagire con i loro genitori. I bambini non sono in grado di dormire per cinque ore alla volta, la definizione standard di un sonno notturno completo, finché non hanno un sistema nervoso completamente maturo. Questo non ha nulla a che fare con il loro stomaco pieno o no. Ogni bambino si sviluppa in modo diverso quindi è difficile prevedere quando esattamente tuo figlio raggiungerà questo traguardo.

Problemi di salute di aggiunta di cereali di riso in bottiglia del tuo bambino

Nutrire un cereale infantile potrebbe essere dannoso per la salute. Un bambino di tre mesi non ha ancora un sistema digestivo maturo e quindi non sarà in grado di elaborare cibi solidi. Questo può causare mal di stomaco. Di seguito sono elencati i potenziali pericoli se aggiungi cereali di riso nella formula del tuo bambino:

Potenziali problemi di salute

Descrizione

Obesità

Sia che tu usi un cucchiaio o una bottiglia, dare da mangiare a un cereale troppo presto può aumentare il rischio di obesità più tardi nella vita. Secondo il dott. Alan Green della Stanford University, i cereali di riso consistono principalmente in amidi e calorie. I bambini vorranno finire la loro bottiglia nello stesso modo in cui hanno fatto prima di iniziare a usare questo additivo e diventare più abituati ad ingerire pasti densi di calorie.

Allergia

Molti cereali per bambini o porridge contengono glutine. I bambini non dovrebbero consumare cibi che contengono glutine prima che abbiano almeno sei mesi perché possono causare malattie o reazioni allergiche che potrebbero essere pericolose.

Digestione

I bambini di età inferiore ai sei mesi non sono abbastanza sviluppati per gestire cibi solidi. Quelli che ricevono cibi solidi prima di questa età hanno più probabilità di avere problemi digestivi più tardi nella vita rispetto a quelli che sono stati introdotti nei solidi in seguito. Questi problemi includono diarrea, mal di stomaco o vomito.

Rischio di soffocamento

L'aggiunta di cereali al latte nella bottiglia di un bambino lo renderà più denso, il che può aumentare il rischio di soffocamento del bambino. Se il tuo bambino si abitua al fatto che il latte è molto solido nella sua bottiglia, renderà più difficile distinguere liquidi e solidi in seguito. Questo può rendere più difficile introdurre il tuo bambino in alimenti solidi adeguati più tardi.

Note finali

Se sembra che il tuo bambino abbia fame, parli abbastanza spesso con il medico. Probabilmente suggeriranno che al tuo bambino venga dato del latte in più. La maggior parte dei bambini di età pari o superiore a tre mesi subirà uno scatto di crescita che comporterà la necessità di alimentazioni più lunghe o più frequenti. Nella maggior parte dei casi questa fame in più è di breve durata e il bambino tornerà alle sue normali abitudini alimentari dopo un breve periodo di tempo.

Quando è possibile introdurre cereali di riso e come?

Quando è pronto il bambino?

Molti genitori inizieranno ad aggiungere cereali di riso alla formula di un bambino come transizione passo prima di iniziare il bambino sui cibi solidi. Questo è generalmente iniziato in giro 6 mesi di età, ma dovresti incontrare il medico di tuo figlio e determinare se si sono sviluppati abbastanza per gestire i solidi prima di tentare di farlo. Alcuni bambini potrebbero non essere ancora in grado di ingoiare correttamente i solidi o avere un tratto digestivo sottosviluppato che potrebbe rendere difficile la gestione dei solidi.

Come introdurre cereali di riso

Se il medico decide che il bambino è pronto per i solidi, a un cucchiaio di cereali di riso ogni 4-5 cucchiai di latte materno o una formula che normalmente nutrirebbe il bambino. Quindi, se il tuo bambino prende normalmente una bottiglia da 10 cucchiai, la mescolerai con 2 cucchiai di cereali. Se il cereale che hai acquistato ha già la formula inclusa, segui le istruzioni del pacchetto per prepararlo. Non servire questa miscela in una bottiglia, ma usare invece un cucchiaio.

Per nutrire il bambino, riempire metà del cucchiaio con il cereale e tenere il cucchiaio davanti al viso del bambino per attirare la loro attenzione. Metti una piccola quantità di cereale sulle loro labbra finché non sono abbastanza familiari con il cibo da aprire la bocca. Inizialmente potrebbero usare la lingua per spingere fuori i cereali, ma questo è un riflesso naturale e non dovrebbe causare preoccupazione.

Precauzioni speciali da prendere

Prova a introdurre nuovi cereali ogni 4-5 giorni per iniziare a determinare le esigenze o le restrizioni dietetiche del tuo bambino. Dopo le porzioni iniziali, osserva il tuo bambino per diarrea, tosse o vomito che potrebbe essere il segno di una reazione allergica agli ingredienti. Se nota qualche segno di reazione allergica, contatti immediatamente il medico.

Guarda il video: 2013-07-31 P2of2 Whatever We Assimilate Inside Is Translated Outside (Dicembre 2019).

Загрузка...