Miscellaneo

Perché fa male quando faccio sesso?

La dispareunia, o dolore da rapporto sessuale, deve essere affrontata non appena si arresta in quanto può causare problemi nella relazione di una coppia. C'è una possibilità di effetti emotivi negativi, non solo il dolore fisico più odioso durante il sesso. Ci sono molte cause e trattamenti per queste situazioni. Quindi la domanda è: perché fa male fare sesso?

Perché fa male quando faccio sesso?

1. Non abbastanza eccitazione o lubrificazione

Le donne possono provare sesso doloroso se non c'è abbastanza lubrificazione. Se questo accade, il dolore sarà risolto quando la donna è più eccitata, come dopo i preliminari o se la coppia usa un lubrificante.

Alcuni motivi per la secchezza includono bassi livelli di estrogeni (dopo la gravidanza, dalla menopausa o l'allattamento al seno) o farmaci associati alla diminuzione della libido. Questi farmaci includono antidepressivi, sedativi, agenti ormonali, antipertensivi e antistaminici.

2. Stress e tensione

Con tutte le esigenze della vita può offuscare la mente e portare con te quella tensione, rendendo ogni tanto difficile entrare nell'umore. È importante ridurre lo stress prima che tu diventi intimo. Alcuni hanno scoperto che lo yoga o la meditazione / consapevolezza sono ottimi modi per ridurre lo stress prima di prepararsi per il sesso. Queste tecniche rilassano sia la mente che il corpo. Non devi rilassarti da solo, puoi chiedere al tuo partner di unirsi. Yoga e massaggi sono modi in cui le coppie possono rilassarsi insieme e passare all'intimità.

3. Infezione da lievito

Un quarto delle persone che soffrono di dolore durante il sesso hanno un'infezione da lievito. Un'infezione da lievito può spesso essere rilevata da solo, ma è necessario vedere il tuo ob / gyn per confermare questo fatto. Se è il caso, ti verrà prescritto un farmaco per curarlo. Se ritieni di avere un'infezione da lievito potresti avere alcuni dei seguenti sysmptoms:

  • Vagina rossa e irritata dopo il rapporto sessuale
  • I genitali sono pruriti, infiammati e sensibili
  • Ricotta come formaggio
  • Odore di lievito

Oltre al farmaco prescritto ci sono altri modi per cercare sollievo. Prurito e tenerezza possono essere ridotti con l'uso di una crema da cortisone da banco o di crema Vagisil. Evitare qualsiasi tipo di spray per l'igiene femminile o prodotti sanitari profumati poiché possono causare irritazione / eruzione cutanea.

4. Cisti ovariche

Una cisti ovarica è una crescita piena di liquido, è responsabile del dolore in circa il 30% delle donne in premenopausa. La maggior parte di queste cisti scompare naturalmente entro due o tre cicli mestruali e sono innocue. Alcuni dei sintomi che potresti provare sono:

  • Un dolore acuto o lancinante su un lato del bacino durante il rapporto sessuale
  • Un dolore sordo durante il tuo periodo

Anche se di solito scompaiono da soli, chiedi al tuo medico di eseguire un ultrasuono per confermare la presenza di cisti e assicurati di ricontrollare entro due mesi se hai ancora rapporti sessuali dolorosi. Nel frattempo, prendere 400 mg di ibuprofene un'ora prima del rapporto sessuale così come le posture sessuali che ti permettono di controllare la profondità della penetrazione, come il sesso con te sopra, può minimizzare qualche disagio.

5. Fibroidi uterini

Grumi benigni che crescono sull'utero sono chiamati fibromi uterini. Alcuni sintomi che potresti provare potrebbero includere l'urgenza di urinare, crampi, periodi pesanti e persino il sesso doloroso, il che ti fa chiedere: perché fa male quando faccio sesso? Le donne con fibromi hanno riportato sintomi come:

  • Dolore addominale e / o dolore lombare
  • Pressione della vescica o del retto
  • Minzione frequente
  • Stitichezza e / o dolore rettale
  • A seconda delle dimensioni del fibroma, lo stomaco può diventare disteso. Spesso le persone lo scambiano per gravidanza
  • Durante i periodi, il sanguinamento può essere più pesante, più lungo o più frequente. Possono anche essere presenti coaguli di sangue, spotting e persino emorragie tra un ciclo e l'altro.

Ci sono alcune opzioni di trattamento come la terapia ormonale, controllo delle nascite, farmaci antidolorifici e chirurgia. È meglio discuterne con il tuo medico.

6. Tessuto cicatriziale o adesivo

Perché fa male quando faccio sesso? Potrebbe essere da precedenti procedure. Da un intervento chirurgico o da una precedente infezione, si può formare tessuto cicatriziale tra gli organi addominali e la parete dell'addome. Queste aderenze possono causare dolore quando ci si sposta da un luogo a un altro.

7. Endometriosi

Quando il tessuto che riveste l'utero inizia a crescere dentro e intorno ad altre aree del sistema riproduttivo, si tratta di una condizione nota come endometriosi. Può essere la colpa della cicatrizzazione di un precedente intervento chirurgico o infezione, che può causare la formazione di tessuto tra le pareti e gli organi addominali. Questa condizione dolorosa e cronica può provocare il tigger del dolore spostando gli organi dalla loro posizione normale. I sintomi più comuni coinvolti sono:

  • Difficoltà a rimanere incinta o rimanere incinta
  • Disagio intestinale
  • Dolore nella parte superiore delle gambe, tra fianchi, bacino, pancia o parte bassa della schiena
  • Dolore durante e dopo il sesso

Se correttamente identificata, un'opzione di trattamento è la chirurgia laparoscopica. Ma spesso solo dopo che gli ormoni o le medicine per il dolore non riescono a farti vivere una normale vita quotidiana.

8. Vaginisums

Vaginisums è una condizione che provoca spasmo dei muscoli vaginali quando viene tentata la penetrazione, spesso rendendo rapporti sessuali dolorosi o addirittura impossibile. Questa condizione, in casi estremi, può causare una contrazione tonica dei muscoli che alcune donne non sono in grado di utilizzare i tamponi a causa della chiusura completa della vagina.

Distress, problemi relazionali, perdita di fiducia accompagnano questa condizione e impediscono di iniziare una famiglia o di avere una vita sessuale. La terapia sessuale o CBT (terapia comportamentale cognitiva) può essere raccomandata se la causa è psicologica. Le donne hanno anche trovato sollievo in trattamenti come iniezioni di Botox, che hanno lavorato durante la notte per rilassare i muscoli e esercizi di stretching.

9. Allergico al preservativo o sperma

Dopo il sesso, se si verifica un'eruzione cutanea e / o prurito nella zona della vulva, è probabile che tu abbia un'allergia e il preservativo in lattice sia probabilmente il colpevole. In questo caso, hai altre opzioni di protezione, probabilmente a causa di ciò che colpisce fino a circa 40.000 donne negli Stati Uniti, come la pelle di agnello naturale o la gomma sintetica. Quando li usi, ricorda che sei meno protetto contro le malattie sessualmente trasmissibili. Ma se non includi l'uso di un preservativo, è possibile che tu sia effettivamente allergico allo sperma del tuo partner! C'è una fodera d'argento su questa nuvola mentre i rapporti mostrano che un aumento del tuo rapporto sessuale può aiutarti o puoi semplicemente seguire la via della pioggia.

10. Altre cause

Alcuni altri motivi per cui potresti avere dolore sono: Malattia infiammatoria pelvica, Menopausa, Gravidanza ectopica, una recente nascita o un intervento chirurgico.

Se ti stai ancora chiedendo perché fa male quando faccio sesso, forse uno dei seguenti motivi può rispondere alla tua domanda.

  • Malattie trasmesse per via sessuale come l'herpes genitale, le verruche genitali, la gonorrea, la clamidia e altri stds sono state note cause di sesso doloroso.
  • Trauma o chirurgia genitale
  • Storia dell'abuso sessuale
  • Condizioni psicologiche
  • Problemi di cervice

Potresti avere diverse opzioni di trattamento a seconda di cosa si nasconde dietro la padella. Questi possono includere farmaci, interventi minori o terapia. Il tuo medico può aiutare a determinare cosa è meglio.

In conclusione

Tutto sommato, se si ha un problema in corso con la drieness vaginale è nel miglior interesse per voi per cercare la cura di un medico. Saranno in grado di aiutarti a trovare un modo per confortare, ad esempio attraverso l'uso di farmaci e creme per estrogeni. Può essere il caso che tu abbia bisogno di un rifusione a un consulente sessuale certificato, specialmente se non c'è una causa medica di base. Abusi passati, colpa causata da questo abuso e conflitto interiore riguardo al sesso potrebbero aver bisogno di essere risolti. Se si verificano sintomi quali perdite vaginali o sanguinamento inspiegabile, periodi irregolari, contrazioni muscolari involontarie o lesioni genitali rivolgersi al proprio medico. Ora potresti essere più in grado di rispondere alla domanda "perché fa male quando faccio sesso?"

Загрузка...