Gravidanza

Danni di Listeria in gravidanza e la sua prevenzione - New Kids Center

La gravidanza è un momento molto eccitante nella vita di ogni donna ed è estremamente importante fare attenzione a ciò che si mangia durante quel periodo. Le donne incinte sono ad alto rischio di contrarre infezioni alimentari come la listeria, che è un'infezione batterica e si diffonde mangiando cibo contaminato. La listeriosi è una malattia rara, ma ottenere la listeria in gravidanza può essere dannoso per te e il tuo bambino.

Cos'è la Listeria?

La Listeria è un batterio che si trova nel suolo e nell'ambiente marino. Le piante che crescono nel terreno contaminato e i pesci che vivono in acque contaminate possono ospitare i batteri e possono causare listeriosi. Gli animali possono anche essere portatori di infezione se consumano mangimi contaminati. I batteri possono sopravvivere a temperature molto basse ed è difficile eliminarlo completamente.

Gli alimenti che possono contenere listeria sono:

  • Salumi, hot dog, ecc.
  • Latticini in particolare latte crudo o non pastorizzato
  • Spalmabili di carne e paté
  • Pesce affumicato
  • Germogli
  • Formaggio a pasta molle come la feta, il camembert e il brie, prodotto con latte non pastorizzato

Effetto Listeria su di te e il tuo bambino

Ottenere la listeria in gravidanza può essere dannoso per il bambino. Se il tuo sistema immunitario è forte e non hai alcun problema medico di base, è improbabile che la listeria danneggi seriamente la tua salute, ma c'è un rischio significativo per la baia.

L'infezione da Listeria può provocare un aborto o un parto prematuro. L'infezione può coinvolgere il liquido amniotico e la placenta e c'è un maggior rischio di parto prematuro. Molti bambini infetti sono gravemente malati alla nascita o si ammalano poco dopo la nascita. I principali problemi che possono avere sono febbre, difficoltà di respirazione, infezioni del sangue, piaghe della pelle, meningite (infezione del sistema nervoso centrale) e lesioni su più organi.

Alcuni bambini nati da madri che vengono infettate da listeria in gravidanza sembrano abbastanza sani al momento della nascita, ma sviluppano meningite o altri segni di infezione subito dopo la nascita. Questo è noto come listeriosi ad insorgenza tardiva e la ragione è che questi bambini acquisiscono infezione durante la nascita o il travaglio. Molto raramente, i bambini vengono infettati da un'altra fonte rispetto alle loro madri. La prognosi non è buona e sfortunatamente i bambini non sopravvivono o hanno complicanze a lungo termine.

Sintomi di infezione da Listeria in gravidanza

I sintomi dell'infezione da listeria possono comparire circa 2-30 giorni dopo essere stati infettati. Se vieni infettato da listeria in gravidanza, puoi provare sintomi simili all'influenza. Altri sintomi includono dolori muscolari, mal di testa, nausea e vomito. Se l'infezione coinvolge il sistema nervoso centrale può esserci rigidità del collo, convulsioni o disorientamento. Questa infezione può accadere in qualsiasi momento durante la gravidanza, ma le maggiori probabilità si ottengono nell'ultimo trimestre perché in quel momento il sistema immunitario non è molto forte.

Se si verifica uno di questi sintomi, contattare urgentemente il medico e fare un esame del sangue per escludere questa infezione.

Come sarà trattata la listeriosi?

La listeria in gravidanza viene trattata con antibiotici. Questo trattamento può proteggere il bambino e può prevenire la diffusione dell'infezione dalla madre al bambino. Questi antibiotici sono anche efficaci per i bambini che hanno questa infezione.

Come proteggere il tuo bambino da Listeria

1. Evitare formaggi a pasta molle

Formaggi morbidi come feta, camembert, brie, formaggi a pasta blu, queso bianco, queso fresco e panela possono contenere i batteri e dovrebbero essere evitati. Assicurati di leggere l'etichetta prima di mangiare qualsiasi tipo di formaggio ed evitare quelle varietà che sono fatte da latte non pastorizzato. Va bene mangiare formaggio a pasta dura come il cheddar. Anche gli spalmabili e le fette di formaggio sono sicuri.

2. Scaldare correttamente i salumi

Non è consigliabile la gastronomia fredda o i panini a base di carne e se si desidera mangiare hot dog o qualsiasi tipo di salumi, assicurarsi di riscaldarli o di cuocerli a vapore oltre i 160 F. Si dovrebbero evitare anche spalmabili di carne o paté e stare lontano dal pesce affumicato a meno che non sia cotto o riscaldato di nuovo.

3. Cuocere completamente tutte le carni, pollame e pesce

Per uccidere tutti i batteri è importante cucinare a fondo tutti i tipi di carne. È possibile utilizzare un termometro per alimenti per verificare che la temperatura sia superiore a 160 gradi Fahrenheit. Se non si dispone di un termometro per alimenti, cuocere la carne in un punto in cui non è più rosa nel mezzo. Evita di mangiare pesce crudo e assicurati che sia opaco nel mezzo dopo averlo cucinato.

Non assaggiare il cibo mentre sta ancora cuocendo e riscaldare sempre gli avanzi prima di mangiarli.

4. Bevi solo latte pastorizzato

Per essere sicuri non consumare mai latte non pastorizzato o prodotti caseari fatti con esso. Leggere sempre le etichette e bere solo latte pastorizzato per evitare la listeria in gravidanza.

5. Fai attenzione quando maneggi il cibo

Non mettere mai insieme cibi crudi e cotti. Tenere separati i pasti pronti da mangiare e coprirli. Ogni volta che maneggi carne cruda o pollame, pulisci tutte le tavole e i contatori in seguito. Se le materie prime o il pollame sono contaminati e tenuti vicino al cibo cotto, possono anche contaminare il cibo cotto o pronto da mangiare, quindi fai attenzione.

6. Lavate regolarmente spugne e strofinacci

Spugne, strofinacci, strofinacci da cucina e altri materiali usati per la pulizia possono essere caricati con batteri. Assicurati di lavarli regolarmente in acqua molto calda e di tenerli puliti e privi di batteri. Lo stesso vale per gli utensili e altri elettrodomestici.

7. Assicurarsi che la temperatura nel frigorifero e nel congelatore sia corretta

Per eliminare le possibilità di crescita batterica negli alimenti conservati è estremamente importante mantenere la temperatura del frigorifero tra 35 e 40 gradi Fahrenheit e la temperatura del freezer sotto lo zero.

Guarda il video: Listeriosi in gravidanza (Novembre 2019).

Загрузка...