Parenting

Igiene per bambini: come mantenere l'igiene personale

Quando si tratta di igiene per i bambini, va più in profondità che semplicemente assicurando che il bambino sia presentabile all'esterno. L'igiene è in realtà un modo attivo per prevenire le malattie. Un'igiene corretta è particolarmente importante per i bambini che vanno a scuola, poiché la maggior parte delle malattie dei bambini viene contratta da scuola dove i germi si diffondono più velocemente di un incendio boschivo. Quando insegni ai tuoi figli la corretta igiene in tenera età, possono portare questa abitudine per tutta la vita. Man mano che il bambino cresce e si avvicina alla pubertà, diventa più ovvio perché dovrebbero mantenere un'igiene adeguata. Questa è la fase in cui i cambiamenti degli ormoni portano al rilascio di forti odori corporei e di capelli e pelle grassa. Come genitore, non devi aspettare fino a quando tuo figlio non sia stato un adolescente. Inizia usando le strategie di base per rendere possibile che tuo figlio sia sempre sano e pulito.

Igiene per bambini: come mantenere l'igiene personale

1. Lavarsi le mani frequentemente

Si sa che le mani diffondono i germi più di ogni altra parte del corpo umano. È importante sottolineare l'importanza del lavaggio delle mani. Questo è particolarmente importante per i bambini che si sporcano le mani e difficilmente pensano di lavarli prima di infilare le mani nel barattolo dei biscotti.

Insegna ai tuoi figli a lavarsi le mani:

  • Prima di prendere spuntini o pasti.
  • Prima e dopo aver maneggiato o preparato il cibo.
  • Prima di toccare un bambino o un bambino.
  • Dopo aver giocato all'esterno.
  • Dopo aver usato il bagno.
  • Dopo aver giocato con l'animale domestico.
  • Dopo aver maneggiato la spazzatura.
  • Dopo aver cambiato o pulito la gabbia dell'animale domestico.
  • Dopo aver soffiato il naso e starnutito.

Se non puoi permetterti disinfettanti e saponi di germi, va bene che i tuoi figli si lavino le mani con il normale sapone e acqua corrente. Insegnare loro a schiuma le mani, strofinare e risciacquare per 15 secondi o più. Dopo questo, dovrebbero usare un asciugamano pulito per asciugare le mani.

2. Spazzolare e lavare i capelli regolarmente

La maggior parte dei bambini inizia a odiare lavarsi i capelli e lavarsi i capelli quando sono piccoli. Mentre alcuni bambini superano questa fase, altri no. Quando i capelli vengono spazzolati quotidianamente, aiuta a sbarazzarsi delle cellule morte e dei peli morti. È anche ideale in quanto aiuta a distribuire gli oli dal cuoio capelluto alle aste dei capelli.

È importante insegnare ai bambini l'abitudine di lavarsi i capelli ogni giorno e lavarli almeno una volta alla settimana. Quando lavi i capelli del bambino, usa prodotti delicati fatti per i bambini. La maggior parte di questi prodotti contiene agenti distruttivi che aiutano a mantenere i capelli lisci e gestibili. I bambini che sudano molto dovrebbero lavarsi i capelli più di una volta alla settimana.

È anche importante tagliare e tagliare i capelli del bambino regolarmente, almeno ogni quattro-sei settimane. Questo previene le doppie punte e aiuta la crescita dei capelli.

3. Mantenere la salute orale

Al giorno d'oggi le cavità sono diventate meno comuni di quanto non fossero alcuni anni fa. Per garantire che i denti del tuo bambino rimangano in salute, è necessario dare risalto alla spazzolatura quotidiana. È importante che i bambini piccoli e i bambini piccoli imparino a lavarsi i denti almeno una volta al giorno.

Assicurati di insegnare al tuo bambino la corretta tecnica di spazzolatura, compresa la necessità di spazzolare la lingua. Le scarse routine di spazzolatura portano a problemi respiratori comuni nei bambini.

4. Stabilire un programma per il bagno

A molti bambini non piace fare il bagno. La maggior parte di loro odia fare il bagno per vari motivi. I motivi più comuni includono la sensibilità della pelle, la paura dell'acqua e l'urgenza di giocare costantemente senza essere interrotti dai tempi del bagno. Anche così, fare il bagno ogni giorno è molto importante se si vuole tenere il bambino lontano da germi e malattie.

Se il tuo bambino odia i tempi del bagno, puoi provare a renderlo divertente per loro. Puoi comprare saponi per bambini, giocattoli da vasca e usare quel tempo per parlare con tuo figlio. Il momento migliore per fare il bagno a tuo figlio è prima di andare a dormire e prima di andare a scuola. Insegna ai tuoi figli come lavarsi le ascelle, i capelli, il viso, le mani, i piedi e tra le dita dei piedi e delle dita. Inoltre, insegnare loro come pulire le parti esterne delle loro orecchie. Mettere l'accento sulla pulizia delle loro aree genitali e del fondo.

5. Lavarsi i piedi una volta al giorno

Assicurati sempre che il tuo bambino lavi i piedi correttamente almeno una volta al giorno. È importante asciugarli con cura, specialmente tra le dita dei piedi. Se il tuo bambino nuota molto, assicurati che faccia asciugare bene i piedi per prevenire lo sviluppo di infezioni. Inoltre, addestrare il bambino a indossare le pantofole come camminare a piedi nudi può portare a infezioni.

6. Cambiare i vestiti ogni volta che è necessario

Anche se tuo figlio è nei suoi primi anni, i vestiti possono macchiarsi facilmente e avranno bisogno di essere cambiati. Questo è per lo più importante per la biancheria intima che accumula il sudore e altre macchie. Assicurati che il tuo bambino cambi i vestiti almeno due volte al giorno, dato che sai che non dovrebbero andare a letto con gli stessi vestiti che hanno indossato durante la giornata. Se devono indossare le uniformi scolastiche, devi assicurarti che li tolgano non appena arrivano a casa e si trasformano in qualcosa di pulito.

7. Rendere le scarpe asciutte e pulite

Il tuo bambino trascorre la maggior parte del tempo in piedi, il che significa che sono in scarpe la maggior parte del tempo. Quando le scarpe assorbono il sudore, creano un ambiente favorevole per i batteri.

Se tuo figlio ha solo un paio di scarpe per la scuola, assicurati di rimuoverle non appena arrivano a casa. Ciò consente alle scarpe di asciugarsi e asciugarsi prima del giorno successivo. Il bambino dovrebbe imparare a tenere le scarpe pulite in ogni momento, spazzolandole e lavandole regolarmente.

Abitudini di igiene per i bambini: come sviluppare buone abitudini

1. Fai in modo che i bambini considerino la buona igiene come un dovere

Se si scopre che il bambino è resistente alle buone abitudini igieniche, è necessario sottolineare la necessità di igiene. Fai capire al bambino che è un dovere domestico fare pratica di buona igiene. Fai sapere loro che ci saranno ripercussioni se non saranno proattivi sulla corretta igiene.

2. Sii un modello di ruolo

I bambini sono molto bravi a prendere le abitudini dei loro genitori. Quando si imposta il ritmo per una corretta igiene, è probabile che i bambini seguano l'esempio. Crea e segui le buone abitudini igieniche e rendi i tuoi figli parte della routine per coltivare l'abitudine in loro.

3. Chiedere consiglio a un medico se necessario

Se hai problemi a far capire al tuo bambino l'importanza di una buona igiene, puoi chiedere l'aiuto di un medico. Puoi chiedere a un dottore di discutere dei problemi di igiene prima degli appuntamenti. Forse tuo figlio prenderà sul serio la parola dei medici.

4. Rendi l'Igiene divertente ed eccitante

È probabile che i bambini godano di igiene se si divertono con esso. Puoi usare shampoo per creare impressioni sui loro capelli e usare la schiuma per creare bolle per loro. Insegna ai tuoi figli a ballare mentre si lavano i denti. Ciò impedisce di rendere l'igiene un lavoro ingrato e lo rende un'esperienza divertente.

Puoi anche acquistare attrezzature per l'igiene che i tuoi figli non vedranno l'ora di usare. Cose semplici come il dentifricio con aromi, o spazzolini da denti con personaggi dei cartoni animati, o anche sapone per bambini in forme speciali possono rendere il tempo dell'igiene qualcosa che i bambini non vedono l'ora di fare.

Загрузка...