Gravidanza

Test di glicemia e test di tolleranza al glucosio - New Kids Center

Durante la gravidanza, le donne possono sviluppare una condizione medica denominata Diabete gestazionale, che è caratterizzata da un aumento dei livelli di glucosio nel sangue a causa della gravidanza. La salute della madre e del bambino diventa a rischio a causa di questa malattia. Test comuni utilizzati per rilevare la presenza di diabete gestazionale in una donna incinta sono lo screening del glucosio e il test di tolleranza al glucosio.

Il diabete gestazionale durante la gravidanza è una delle malattie più comuni che si sviluppano durante la gravidanza, con circa il 2-5% delle donne in gravidanza che sviluppano la condizione. La condizione è raramente associata a qualsiasi sintomo; quindi, l'unico modo per rilevarne la presenza è attraverso esami del sangue.

Test di glicemia e test di tolleranza al glucosio

Esistono diversi test che possono rilevare la presenza di diabete gestazionale in una donna incinta. Il primo test preliminare utilizzato per lo screening è indicato come il test di screening della glicemia (GCT) e viene solitamente effettuato tra le 26 e le 28 settimane di gravidanza. Il secondo test denominato Glucose Tolerance Test (GTT) viene eseguito quando il primo test di screening è positivo in una femmina. GTT aiuta a diagnosticare il diabete in una donna incinta determinando se il glucosio è usato in modo efficace dal corpo di non.

Simile alla maggior parte dei test di screening, una diagnosi non può essere ottenuta dal GCT. Invece, lo scopo del GCT è di scoprire il numero massimo di femmine con il problema e chi potrebbe aver bisogno di ulteriori test per ulteriori diagnosi. Quindi, un GCT positivo non indica la presenza di diabete gestazionale. Infatti, solo il 33% circa delle donne che hanno un GCT positivo hanno effettivamente un diabete gestazionale.

Quando sei diagnosticato con il diabete gestazionale?

Nel caso in cui solo una delle letture del GTT sia anormale, il medico le consiglierà modifiche dietetiche e potrebbe chiederti di ripetere il test in un secondo momento durante la gravidanza. Tuttavia, nel caso in cui due o più delle tue letture del GTT siano anormali, ti viene diagnosticato un diabete gestazionale e il tuo medico inizierà un piano di trattamento. È estremamente importante trattare il diabete durante la gravidanza in modo da prevenire effetti collaterali negativi per la salute della madre e del bambino.

Test di screening del glucosio

1. Come è fatto?

Durante il test ti verranno dati 50 g di zucchero in una soluzione che devi bere in circa 5 minuti. Dopo un'ora, viene prelevato il campione di sangue e viene controllato il livello di zucchero. Otterrai i risultati in un paio di giorni. Questo test è per verificare l'efficienza del tuo corpo per utilizzare lo zucchero. Se i risultati del test sono elevati (si verifica in circa il 15-23% dei casi), verrà richiesto un GTT per diagnosticare il diabete gestazionale. Succede abbastanza spesso che le femmine che hanno un GCT alto hanno un GTT normale.

2. Come ci si sente?

Alcune donne incinte possono avvertire nausea dopo aver bevuto la soluzione zuccherina e possono effettivamente vomitare. E 'bene mangiare un paio d'ore prima di andare per il test di screening. In caso di vomito dopo aver bevuto la soluzione di zucchero, ti verrà chiesto di tornare di nuovo in un altro giorno per ripetere il test. È più comune per le donne avere una sensazione di malessere durante il test di tolleranza al glucosio a tre ore poiché la soluzione zuccherina per GTT è quasi due volte più dolce della soluzione utilizzata per la GCT. Inoltre, GTT viene fatto dopo 14 ore di digiuno, aumentando così le probabilità di nausea ancora di più.

3. Come interpretare i risultati

Diversi standard sono utilizzati da diversi medici per determinare GCT normale e anormale. Alcuni hanno interrotto il taglio a 140 mg / dL, mentre alcuni considerano qualsiasi valore superiore a 130 mg / dL alto e che richiede GTT (sebbene con questo valore come interrotto ci siano possibilità di più falsi positivi). Tuttavia, una lettura superiore a 200 mg / dL è considerata abbastanza alta da confermare il diabete gestazionale e non richiede un GTT per confermare la diagnosi. Ma qualsiasi valore compreso tra 140 e 200 mg / dL ti qualifica per un GTT per confermare la diagnosi di diabete gestazionale.

Test di tolleranza al glucosio

1. Come prepararsi

Il tuo medico ti consiglierà di mangiare almeno 150 mg di carboidrati per tre giorni prima del tempo in cui ti verrà richiesto di digiunare per il GTT. Ti verrà chiesto di digiunare (puoi bere un sorso d'acqua) per 14 ore prima del test; quindi, dovresti programmare il test nelle ore del mattino. Inoltre, poiché potresti avere bassi livelli di energia, dovresti chiedere a qualcuno di guidarti avanti e indietro dalla clinica. Potresti provare leggera vertigini a causa del digiuno.

2. Che cosa succede nel processo?

Durante il test, verrà prelevato il campione di sangue a digiuno per misurare il livello di zucchero nel sangue a digiuno. Poi ti verrà chiesto di bere la soluzione zuccherata (di solito un volume maggiore di quello che hai bevuto per il GCT o la soluzione sarà più concentrata) per GTT. Dopo aver completato la soluzione di zucchero, il sangue verrà prelevato ogni ora per le prossime tre ore e testato per i livelli di zucchero nel sangue.

3. Come interpretare i risultati

Secondo l'American Diabetes Association, i seguenti valori durante il test di tolleranza al glucosio sono considerati anormali:

Intervallo

Lettura anormale

Digiuno

95 mg / dl o superiore

Un'ora dopo aver bevuto la soluzione

180 mg / dl o superiore

Due ore dopo aver bevuto la soluzione

155 mg / dl o superiore

Tre ore dopo aver bevuto la soluzione

140 mg / dl o superiore

Guarda il video: Misurazione della glicemia (Novembre 2019).

Загрузка...