Parenting

Come insegnare ai bambini la responsabilità

Quando tuo figlio fa qualcosa di sbagliato, potresti notare che sembrerà voler dare la colpa agli altri. Potresti sentire un sacco di "così e così mi hanno fatto fare" o "quelle non sono le mie impronte sul muro". I bambini hanno bisogno di capire che fare errori è una parte normale della vita e loro non hanno bisogno dare la colpa a chiunque. Accettare la responsabilità delle azioni fa parte della crescita in adulti sani. Quindi sapere come insegnare ai bambini la responsabilità è molto importante per i genitori. Quindi, utilizzare i seguenti suggerimenti che possono aiutare il bambino a imparare a essere responsabile delle proprie azioni.

Come insegnare ai bambini la responsabilità

Capire come un genitore ci vorrà un sacco di tempo e sforzi da parte tua per insegnare ai tuoi figli la responsabilità. Non succede durante la notte. Dovrai rafforzare e parlare con tuo figlio della responsabilità nel tempo mentre crescono e utilizzare ogni esperienza di vita come esempio.

1. Spiega chiaramente le conseguenze buone e cattive

Quando succede qualcosa nella vita, usalo come esempio. Rafforzare i positivi come "perché hai lavorato duramente per studiare hai ottenuto un buon voto nel tuo test" oppure puoi usare "perché hai corso attraverso l'acqua, ora sei tutto bagnato".

Suggerimenti: Chiedi a tuo figlio di pensare a situazioni e dirti cosa potrebbe accadere se fanno qualcosa. Ad esempio, se dimenticano di impostare la sveglia per la scuola e chiedono loro cosa accadrà? Puoi anche usarti come esempio, chiedi loro "se la mamma dimentica di mettere la sveglia per lavoro cosa succede?" Lascia che ti dica. In questo modo imparano a parlare di causa ed effetto di determinate situazioni.

2. Non piegare le regole

Questo è fondamentale nel rispondere a come insegnare ai bambini la responsabilità. A volte può essere più facile come genitore mantenere la propria posizione, ma se non si applicano le conseguenze ora sarà più difficile in seguito applicare le cose. Inoltre tuo figlio non ti prenderà sul serio la prossima volta che succederà qualcosa. Tenerli responsabili delle loro azioni ed essere coerenti con le tue regole.

3. Visualizza i loro progressi e risultati

I bambini fanno meglio con gli aiuti visivi. Usa una tabella sulla porta o sul frigorifero per aiutarli a vedere se stanno bene o quando commettono errori. Ogni volta che fanno qualcosa di buono, li ricompensano sul loro grafico con punti. Se fanno qualcosa di sbagliato e incolpano qualcuno o qualcos'altro, fai attenzione a loro. Consenti al tuo bambino di risparmiare punti per una ricompensa alla fine della settimana. Perdere punti significa che devono fare di meglio per ottenere una ricompensa migliore.

4. Fallo capire perché lui / lei è un ragazzino

Rafforzare la responsabilità permettendo al bambino di crescere e dare una mano in casa. Assegnare le faccende e se chiedono perché dire loro, "Ora sei più grande e confido che tu possa essere d'aiuto."

5. Offri alle tue opportunità bambino di essere responsabile

Dai a tuo figlio una lista di faccende intorno alla casa. Questo dà loro l'opportunità di avere i propri compiti che possono capire come completare. Questo dà ad entrambi un senso di responsabilità e aiuta ad aumentare l'autostima. Spiega le faccende e cosa vorresti fosse fatto, dai loro un po 'di tempo per fare le faccende e una conseguenza per non completare le faccende. Quindi consenti loro di completare l'attività e di dare un feedback dopo.

6. Non saltare per aiutare

Cerca di non "raccogliere i pezzi" quando i tuoi figli sentono le conseguenze di una cattiva decisione. Se tuo figlio si rifiuta di mangiare quello che hai preparato per cena e vuole qualcos'altro, di 'loro che è tutto quello che c'è da mangiare. Se non mangiano, metti la piastra in frigorifero. Poi quando ti chiamano dalla camera da letto alle 11 di sera. di notte che hanno fame, digli che possono mangiare la cena che hai lasciato in frigo. Una o due notti di andare a letto affamati e si renderanno conto che è meglio mangiare ciò che la mamma ha fatto.

7. Fai aiutare i tuoi bambini

Come insegnare ai bambini la responsabilità? Fai loro sapere che possono aiutare molto! Quando le tue faccende domestiche ti fanno star giù, non mostrare quelle emozioni ai tuoi figli. Invece, dai un sorriso ai tuoi figli e chiedi loro di aiutarti. Insegnare loro che il lavoro di squadra rende divertente la responsabilità li aiuterà a impararlo più velocemente. Stai anche mostrando ai tuoi figli come prendersi cura di loro un giorno e prendere possesso della propria vita.

8. Sii un modello di ruolo

Il modo migliore per responsabilizzare i tuoi figli è essere te stesso responsabile, di fronte ai tuoi figli. Mostra loro cose come mettere via le tue cose quando arrivi a casa, ripulisci te stesso e ammettendo quando hai commesso un errore.

9. Assegna compiti appropriati per la sua età

Dai a tuo figlio "età appropriata" compiti che possono gestire. Chiedi a tuo figlio di 6 anni di creare il suo letto, lavare i piatti per te ed eseguire il vuoto. Parla con i tuoi figli di ciò di cui hanno bisogno per la scuola, aiutali a pianificare i compiti o chiedi loro di tenere un calendario con i loro programmi.

10. Comprenda il concetto di priorità

Il bambino può voler giocare tutto il giorno e la notte, ma deve capire che le responsabilità vengono prima nella vita. Se il tuo bambino chiede "Non posso giocare con i miei amici", devi far loro sapere che devono prima ripulire il loro casino. Sii gentile quando dici loro, ma sii risoluto. Puoi rassicurare il tuo bambino che ti piacerebbe guardare la TV, ma prima devi lavare i piatti solo per far loro sapere che anche tu prendi cura delle tue priorità.

11. Prova a non criticare

Sii paziente quando tuo figlio dimentica di fare la cosa giusta. Oltre a tenere conferenze e punire troppo non funzionerà. Cerca di essere umoristico e concreto sulle cose quando qualcosa non va nel modo giusto. Puoi anche aggiungere un po 'di stupidità alle cose e rendere divertente la responsabilità dell'apprendimento. Se tuo figlio lascia qualcosa, chiedi in modo divertente "mettiamo le nostre calze sulle nostre mani" o "possiamo riempire i nostri calzini in questo barattolo?" Poi chiedi loro dove mettono davvero i calzini dopo che li hanno tolti e permetti loro di rispondere, ma mantieni le cose chiare.

12. Incoraggiare la lingua positiva

Trasforma tutto in positivo con i bambini. Invece di dire loro cosa non otterranno o cosa non succederà, giratelo. Dì loro se fanno qualcosa di giusto, allora succederà qualcosa di buono. Se tuo figlio ti chiede qualcosa, dì loro se finiscono le faccende che possono averlo.

Precauzione: Fai attenzione a non usare questa tecnica come mazzetta. Ad esempio, dicendo loro se fanno le faccende li porterai per il gelato. Offrire troppi premi li rende non importanti a lungo termine.

13. Dare loro gli strumenti necessari per la responsabilità

Rendi più facile essere responsabile dando ai tuoi figli ciò di cui hanno bisogno per l'autodisciplina nella vita. Se ti aspetti che si svegliano in tempo, assicurati che abbiano una buona sveglia funzionante. Se vuoi organizzare i loro compiti, assicurati che abbiano gli organizzatori da scrivania e gli accessori per il deposito. Mantieni i compiti organizzati con leganti, impilando vassoi e cartelle. Un pianificatore può anche aiutarli a scrivere nelle scadenze per le attività in casa e a scuola.

Una nota importante è che una volta acquistato il materiale, lascia che sia il bambino a capire come usarlo a proprio vantaggio. Basta dare loro gli strumenti e lasciare che si organizzino da soli. Con la gestione del tempo, potresti anche considerare di acquistare un orologio. Date loro orari specifici per essere a casa e un orologio è uno strumento in modo che possano tornare a casa in tempo.

Загрузка...