Gravidanza

Come possono le tecniche di respirazione per il lavoro aiutare?

Respirare correttamente è vitale per avere un travaglio senza problemi. Questo è il motivo per cui la maggior parte degli ostetrici enfatizza l'importanza dell'apprendimento delle tecniche di respirazione per le donne incinte in quanto possono aiutarle a rimanere rilassati durante il travaglio. Inoltre, speciali tecniche di respirazione progettate per il travaglio possono anche aiutare le future mamme a superare facilmente le contrazioni e ad attraversare il processo del lavoro.

Come possono le tecniche di respirazione per il lavoro aiutare?

Respirazione superficiale e di panico sono comuni quando una persona è spaventata o è in uno stato di stress. Durante il travaglio, se sei stressato, potresti iniziare la respirazione dal panico che significherebbe meno flusso di ossigeno attraverso il tuo corpo e meno ossigeno per il tuo bambino. Inoltre, comincerai a sentirti leggero ed esausto dato che non otterrai la quantità di ossigeno necessaria. Questo può farti perdere il controllo del tuo corpo e rendere la tua travaglio un processo molto difficile per te.

Tuttavia, respirare in modo ritmico durante il travaglio aiuta ad aumentare il flusso di ossigeno nel corpo. Questo assicura che vi sia abbondanza di ossigeno disponibile per voi e il vostro bambino durante questa fase cruciale. Inoltre, l'utilizzo di una tecnica di respirazione renderà più facile per te gestire le contrazioni che fanno parte del processo del lavoro.

Gli studi hanno dimostrato che i rischi associati al parto cesareo o assistito possono essere evitati del tutto attraverso l'uso della respirazione ritmica e altre tecniche di rilassamento. Per ottenere una migliore comprensione di questo, i medici suggeriscono alle donne incinte di conoscere i rischi di perdere il controllo della loro respirazione durante il travaglio.

Qual è il miglior modello di respirazione per il lavoro?

Mentre tieni gli occhi chiusi, prova a concentrarti sul tuo modello di respirazione e senti se è ritmico o meno. Per la respirazione ritmica, devi fermarti prima di espirare e riprendere fiato. Inoltre, è necessario accertarsi che la durata dell'intervento e dell'espirazione, nonché la quantità di ossigeno assorbita e che si espiri durante i due respiri sia più o meno la stessa. Una cosa importante da tenere a mente per la respirazione ritmica è che l'inspirazione può essere mantenuta leggermente più corta dell'espirazione, ma non viceversa. È normale sperimentare una respirazione superficiale durante le contrazioni, ma cerca di non iniziare a respirare il panico durante la contrazione.

Quali tecniche di respirazione specifiche per il lavoro puoi provare?

La respirazione può essere fatta interamente attraverso la bocca o il naso, oppure puoi scegliere di inspirare attraverso il naso ed espirare attraverso la bocca. L'importante è che devi rilassarti mentre respiri e il suo ritmo dovrebbe rimanere costante. E la tecnica di respirazione deve comprendere un punto focale e un respiro purificante.

1. Tecniche di respirazione di base per il lavoro

  • Respiro di pulizia: L'alito di pulizia è un respiro lungo esagerato che dovresti inalare attraverso il naso ed espirare attraverso la bocca. Questo respiro deve essere assunto prima e dopo una contrazione per dire al tuo partner che è iniziata una contrazione e anche per dare a te e al tuo bambino una buona quantità di ossigeno. Questo respiro servirà anche come segnale per iniziare a rilassare il corpo sia durante la contrazione che dopo di esso.
  • Punto focale: Avere in mente un punto focale può aiutarti a concentrarti meglio sulla respirazione. Questo punto focale può essere l'immagine di una scena bella o di un oggetto presente nella stanza. Tuttavia, durante il corso del travaglio quando le contrazioni diventano più forti, potresti perdere di vista questo punto focale. In tali situazioni, è meglio allungare le gambe e le braccia quando si fanno respiri profondi.

2. Tecniche di respirazione per diverse fasi

  • Tecniche di respirazione per il primo stadio del travaglio

Tecniche di respirazione

Come farlo

Respiro lento

La respirazione lenta viene eseguita prendendo prima il respiro purificante, quindi è necessario inspirare attraverso il naso ed espirare comodamente con la bocca, mantenendo le labbra in una posizione increspata. Dovrai anche fare un respiro purificante alla fine. Questa tecnica di respirazione è anche conosciuta come respirazione addominale o respirazione toracica rilassata, ed è simile a come respiriamo durante il sonno.

Respirazione leggera

La respirazione leggera comporta un respiro purificante all'inizio e alla fine. Tra questi respiri purificatori, puoi iniziare a respirare come un respiro lento. Ma se senti la contrazione diventare più forte e il tuo respiro diventa meno profondo, inizia a emettere suoni come "hee" o "hoo" mentre espiri, e cerca di concentrarti mentre fai questi suoni finché la contrazione non si abbassa.

Respirazione modellata

Per la respirazione modellata, dovresti anche iniziare con un respiro purificante. Prendi tre respiri superficiali e rapidi e ad ogni espirazione emetti un suono "hee". Ripeti per fare altri 3 respiri veloci e fai un lento suono "hoo" dopo l'espirazione. E concludi l'intero processo di respirazione con un respiro purificante.

Respirazione variabile

La respirazione variabile è simile alla respirazione modellata. L'unica differenza tra queste 2 tecniche di respirazione è che puoi creare un suono "hoo" ovunque tu voglia tra i suoni "hee".

  • Tecniche di respirazione per il travaglio di secondo stadio

Tecniche di respirazione

Come farlo

Abbassamento spontaneo

Prima di sentire la necessità di spingere, inspirare lentamente, quindi fare un respiro profondo e tenere premuto per almeno 7 secondi mentre si trattiene il respiro o l'espirazione lentamente. Ora espira e rilassati completamente prima di prepararti per un'altra spinta. Puoi grugnire e gemere durante l'abbassamento se lo desideri.

Spinta diretta

La spinta diretta è per le donne incinte che non sentono l'impulso di spingere. Prima che il caregiver ti dica di spingere, respiri semplicemente comodamente. Quindi respira profondamente e tienilo sopra o espira lentamente durante i 7 secondi di discesa. Dopo, espira tutto l'ossigeno sinistro.

Spinta prolungata

La spinta prolungata è un tipo di spinta diretta in cui alla madre verrà chiesto di trattenere il respiro per un periodo di oltre 10 secondi mentre si tiene premuto. Questa tecnica è altamente rischiosa, quindi non è raccomandata.

Guarda il video: Meditazione Guidata per Rilassamento, Ansia, Depressione, Respirazione con Musica Relax (Novembre 2019).

Загрузка...