Bambino

Perché My Baby piange quando non si tiene? - New Kids Center

Hai mai immaginato di avere un bambino che non esiterà a urlare o urlare quando escono dal tuo braccio? Il bambino piange quando non è detenuto non è un fenomeno nuovo per la maggior parte dei genitori. I bambini bisognosi ti faranno avere pensieri diversi riguardo alla tua genitorialità e anche a come ti relazioni con loro. Il loro comportamento potrebbe essere disgustoso per alcuni genitori, specialmente i nuovi genitori, che potrebbero non avere familiarità con tali atti. Ciò che le persone sembrano non capire è che, una volta, potrebbero essere stati uguali. Un buon genitore dovrebbe sapere e capire come gestire i bambini bisognosi poiché sono solo bambini come gli altri.

Il mio bambino piange quando non è tenuto-è normale?

I bambini di alto bisogno probabilmente vorranno essere tenuti nelle braccia dei genitori ogni volta. Il movimento calmante del corpo dei loro genitori è ciò a cui sono abituati da quando erano nel grembo materno. Questi bambini alla fine bramano il contatto o qualsiasi contatto con il corpo dei genitori, come nelle tue braccia, sul tuo seno o persino a letto. I bambini con un alto bisogno estrarranno qualsiasi contatto fisico dai loro caregivers. Non solo bramano il tocco ma anche il movimento. Ad esempio, dovranno essere spostati in un movimento lento e costante quando possibile anche quando si è seduti. I nuovi genitori, che non sono abituati a questo, potrebbero trovarlo una sfida per affrontare i loro bambini di alto bisogno. I corpi e le braccia dei genitori sono la loro culla. Pertanto, questi bambini vorranno essere sempre trattenuti dai loro genitori, poiché a loro piace stare in piedi dove l'azione è o continueranno a piangere.

Ecco una breve parte di un video di animazione per mostrarti chiaramente i motivi per cui il tuo bambino vuole essere tenuto tutto il tempo:

Cosa fare se My Baby piange quando non si tiene

metodi

descrizioni

Sii paziente e persistente

Quando il bambino è trattenuto ogni volta, svilupperanno l'abitudine di essere trattenuti sempre. Il bambino piangerà ogni volta che non si terrà. Quindi, devi essere paziente con il tuo bambino e anche perseverare molto.

Metti giù il tuo bambino per qualche minuto

Per interrompere l'abitudine al pianto del tuo bambino quando non viene tenuto in mano, puoi iniziare mettendo il bambino giù su un tappeto da gioco o su una sedia gonfiabile. Puoi iniziare con pochi minuti mentre sei vicino e prenderli quando mostrano segni di pianto.

Prova un paio di volte al giorno

Puoi farlo un paio di volte al giorno, soprattutto quando il bambino è ben riposato e felice. A poco a poco puoi allungare il tempo in cui lasci il bambino per rimanere nell'area di gioco.

Chiedi agli altri di fare lo stesso

Cerca di usare altre persone della tua famiglia per tenere il bambino giù per assicurarsi che il bambino non si abitui a una persona o che tu lo faccia. Il bambino si abituerà a essere messo giù da chiunque.

Usa i giocattoli

Infine, è possibile utilizzare giocattoli con contrasto in colori come il bianco e nero, adatti per i bambini piccoli. Per i bambini più grandi, i giocattoli con luci lampeggianti o quelli che fanno rumore sono buoni. Questi possono tenere occupato il tuo bambino quando viene messo giù.

Note importanti:

Ci sono due principali misure di transizione che puoi provare per il tuo bambino. In primo luogo, puoi cagliare il bambino finché non diventa così assonnata; in questo modo non avranno la possibilità di protestare per averli sdraiati. In secondo luogo, cerca di utilizzare un tipo di contatto di compromesso che faciliti l'adattamento quando le metti giù dalle tue braccia.

Altri suggerimenti su come gestire il problema che il bambino piange quando non si tiene

1. Impara a dire "No" al tuo bambino

Quando senti di aver raggiunto il tuo ingegno terminare con il tuo bambino, puoi mandarli in un parco con il padre o anche un amico; questo rende il bambino non abituarsi a te così tanto. Dopo questi, puoi quindi sederti con il tuo diario. Attraverso la scrittura, puoi esaminare i tuoi sentimenti e genitorialità. Questo ti aiuta a concentrarti sul lato buono del tuo bambino piuttosto che su quello negativo.

2. Sii sempre positivo

Alcuni genitori avranno sentimenti iniziali negativi con i loro bambini bisognosi come "non si accontenta", "non dorme" o "testarda". non vedranno alcun aspetto positivo che possa essere incorporato nel loro bambino. Come genitore, tutto ciò che devi sapere è che il tuo bambino di alto bisogno alla fine sarà il tuo migliore se inizi a concentrarti sui lati positivi di loro.

3. Sii flessibile

È meglio essere flessibili quando scopri che ci sono aspettative più realistiche con il tuo bambino. Dovresti contenere te stesso e andare con il flusso mentre il bambino passa tali fasi che sono eminenti con ogni bambino. Non perdere tempo concentrandosi su piccoli problemi poiché possono prendersi cura di se stessi.

4. Non confrontare

Se tuo figlio si comporta diversamente dal resto, alcuni genitori cercheranno di confrontarli con gli altri bambini. Questo può sminuire la fiducia in tuo figlio e puoi prenderlo come un difetto genitoriale. Quando si evita la trappola di confronto, è possibile visualizzare il figlio in modo obiettivo. Riduce l'aspetto del giudizio e diventi più realistico con il tuo bambino.

Загрузка...