Parenting

L'enuresi notturna nei bambini - New Kids Center

L'enuresi notturna è un problema abbastanza comune nei bambini in età pediatrica e molti genitori potrebbero incontrare difficoltà a gestire questo problema. Anche se la stragrande maggioranza dei casi è segnalata nei bambini piccoli, ma gli ultimi dati suggeriscono che l'enuresi è anche riportata in una buona percentuale di adolescenti che non hanno il controllo completo sulla loro vescica.

L'enuresi notturna di solito non è un segno di alcuna anormalità o malattia, è solo una parte normale e ordinaria del processo di sviluppo. Tuttavia, si può affermare con sicurezza che il letto più umido spesso si sente a disagio e imbarazzato se il problema non viene affrontato in anticipo. Questo può anche interferire con il loro normale sviluppo mentale e fisico e influenzare il comportamento sociale (come alcuni bambini potrebbero sentirsi riluttanti a passare la notte fuori casa e si sente nervoso nel permettere agli altri di conoscere questo problema).

Quali sono alcune delle cause più comuni di enuresi notturna nei bambini?

L'enuresi notturna non deve essere considerata come errore o errore dei bambini. È una cosa naturale senza una causa precisa e si verifica quando la vescica viene completamente occupata dall'urina durante la notte e il bambino non riesce a tenerla fino a quando non si sveglia.

Ecco alcuni fattori che possono peggiorare la pipì a letto nei bambini (ma non preoccuparti perché puoi controllare questi fattori con poco sforzo) per ridurre l'incidenza di pipì a letto.

  • Stress può aumentare gli episodi di enuresi notturna nei bambini. Lo stress potrebbe essere causato da fattori fisici, psicologici o ambientali come bullismo, abuso, solitudine, fine delle vacanze scolastiche, ecc.
  • Caffeina contenente alimenti sono anche responsabili dell'aumento della minzione perché la caffeina agisce come un composto diuretico in quanto aumenta la quantità di formazione di urina da parte dei reni.
  • Stipsi può anche essere considerato un fattore di promozione della minzione incontrollata poiché esercita una pressione sulla vescica, causando uno svuotamento precoce.
  • Bambini che soffrono di ADHD Ad esempio, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività è più probabile che abbia problemi di pipì a letto.
  • Altre rare ragioni di bedwetting sono l'infezione delle urine, il diabete, l'apnea notturna (mancanza di respiro durante il sonno) ecc. L'enuresi notturna specifica per il giorno può essere presa come un segno di disturbo medico che può essere diagnosticato esaminando il campione di urina della persona.

Come affrontare l'enuresi notturna nei bambini

1. Sii paziente e prendi misure efficaci
  • Mostra pazienza, rassicurazione e amore: Non far sentire il bambino in imbarazzo se non smette di svuotare sul letto all'età di tre anni. Invece lodalo un po 'e trattalo con parole confidenziali che può fermare e prendere il controllo di questa abitudine. Non punire o insultare il tuo bambino.
  • Utilizzare fogli resistenti all'acqua: i genitori possono usare lenzuola resistenti all'acqua sopra il materasso per evitare la bagnatura profonda e per alleviare le conseguenze.
  • Lascia che il bambino si assuma la responsabilità: I genitori possono sentirsi stufi di cambiare le lenzuola ogni giorno. Possono anche chiedere ai loro figli di cambiare le lenzuola per promuovere abitudini salutari che potrebbero anche scoraggiare il comportamento del bagnare il letto.
  • Spiega ai bambini: Discutere di poca fisiologia di fronte ai tuoi figli in un modo semplice per fargli capire cosa dovrebbe imparare. Spiega al bambino che esiste un sistema di immagazzinamento dell'acqua in un pallone nel suo corpo. Quando il pallone si riempie, dovrebbe essere svuotato al più presto altrimenti potrebbe fuoriuscire. Scopri di più su come parlare ai tuoi figli della loro pipì a letto:
2. Apporta modifiche nella dieta del tuo bambino
  • Limitare l'assunzione di acqua attorno al momento di coricarsi: L'assunzione normale di acqua dovrebbe essere di circa 250 ml, ma se il bambino è affetto da qualsiasi malattia medica, è necessario limitare il consumo di alcol da parte del bambino per controllarlo (soprattutto nelle ore notturne).
  • Evita i prodotti contenenti caffeina: La caffeina è un agente diuretico presente in alcune bevande come la cola, i cioccolatini e altri snack. Non permettere a tuo figlio di consumare questi prodotti dopo le 18:00 per controllare l'enuresi notturna.
3. Incoraggiare migliori abitudini igieniche
  • Annullamento all'ora di andare a letto: Sviluppare l'abitudine di urinare prima di andare a letto è anche abbastanza utile per controllare l'incidenza di pipì a letto nei bambini.
  • L'addestramento dei servizi igienici può essere utile: Incoraggia il tuo bambino a urinare una o due volte ogni due o tre ore per evitare un'improvvisa urgenza e incoraggiarlo a sentirsi libero di chiamare ogni volta che prova disagio.
  • Incoraggiare alzarsi quando necessario: A volte i bambini hanno anche paura di svuotare e andare al bagno di notte. Motivi comuni di questo possono essere la paura di oscurità, ragni o insetti che possono pungerlo. Cerca di lasciare le luci del bagno aperte per un piccolo incoraggiamento in modo che possano alzarsi e svuotare la vescica durante la notte.
4. Impostare un sistema di ricompensa

L'istituzione di un sistema di ricompensa può aiutare a incoraggiare il bambino a imparare e ad assumere questa abitudine. Puoi semplicemente usare un calendario con poco spazio per ogni giorno per assegnare una stella ogni volta che completa una notte asciutta. Inoltre puoi dare stelle per urinare ogni giorno prima di andare a letto.

5. Considera quelle opzioni di trattamento

L'enuresi notturna nei bambini di solito si ferma con l'età in cui il bambino impara a controllare e ad andare in bagno. Tuttavia, alcuni trattamenti sono anche consigliati quando si cerca l'apprendimento precoce.

  • Allarmi per la pipì a letto: Il medico può consigliarti di utilizzare allarmi chiamati pad o campane che possono aiutare nella gestione precoce di questo problema. La durata del tempo di solito dura 3-5 mesi per alleviare completamente questa abitudine. Gli allarmi funzionano in modo che si spengano quando rileva la bagnatura del letto. Questo fa svegliare il bambino e usare il bagno di notte.
  • Opzioni farmacologiche: L'uso di farmaci può anche essere utile per sbarazzarsi di questa abitudine. Anche se non è il trattamento permanente e c'è sempre un lieve rischio di recidiva una volta che il trattamento è interrotto. La desmopressina è comunemente usata per questo trattamento specialmente quando si va in vacanza o quando si è lontani da casa.
6. Quando non funziona nulla
  • Vai ai pannolini: Puoi tornare al pisolino se tuo figlio non interrompe la pipì a letto con altri mezzi. Il pisolino riduce la pressione e l'eminente imbarazzo mentre dà ampia sicurezza per riqualificare se stesso.
  • Controlla eventuali problemi medici: Il tuo bambino potrebbe soffrire di qualsiasi disturbo, rendendolo più abituale di svuotare sul letto. I genitori dovrebbero indagare su qualsiasi causa sottostante come stitichezza, stress mentale, problemi emotivi, dolori articolari ecc. E chiedere una valutazione medica per una pronta gestione.

Quando vedere un dottore

Si consiglia ai genitori di consultare immediatamente un medico se osservano motivi insoliti che causano l'enuresi notturna. Di seguito sono riportati i segni di enuresi che dovrebbero essere presi in considerazione per evitare ulteriori complicazioni.

  • Insorgenza improvvisa nella frequente pipì a letto
  • Bagnomaria diurna
  • Russa pesantemente di notte
  • Dolore o sensazione di bruciore durante lo svuotamento
  • Minzione frequente
  • Recente aumento dell'assunzione di liquidi (può essere un segno di diabete giovanile)
  • Ha attraversato 7 ma ancora bagnando il letto

Inoltre, puoi anche far sapere al tuo medico del comportamento insolito o dello stress che sta provando.

Загрузка...