Parenting

Come insegnare a un bambino a nuotare

Hai mai pensato di firmare tuo figlio per le lezioni di nuoto? In genere si consiglia di attendere che il bambino abbia almeno 4 anni in modo che abbia le abilità di sviluppo necessarie per galleggiare nell'acqua. Prima di questo punto è possibile utilizzare giochi d'acqua per insegnare le abilità necessarie per prepararsi al nuoto. In poco tempo il tuo bambino può sviluppare l'amore per il nuoto e sentirsi a proprio agio nell'acqua.

Come insegnare a un bambino a nuotare

1. Splash Water

Insegnare a tuo figlio a tuffarsi in piscina lo aiuterà ad abituarsi al movimento dell'acqua. Se sa cosa aspettarsi nell'acqua, sarà meno spaventato. Tenere il bambino e muovere le gambe per insegnargli a schizzare o calciare. Se intendi immergere il tuo bambino nell'acqua, mantienilo breve.

2. Bagnare la sua faccia

Soffiare bolle con il tuo bambino può aiutarlo ad abituarsi all'idea di bagnarsi il viso, il che può essere un ostacolo mentre impara a nuotare. Puoi anche cospargere l'acqua sulla sua testa se trova questo divertente.

3. Superare la paura

All'inizio il tuo bambino potrebbe aver paura dell'acqua, quindi tienilo sicuro sotto le ascelle e spostalo lentamente nell'acqua. Cammina in acqua insieme finché non si sente a suo agio, mentre dovresti sorridere e mostrare a tuo figlio che ti stai godendo l'esperienza. È probabile che i bambini imparino a nuotare facilmente se associano l'essere nell'acqua con piacere.

4. Float About

Mostra al tuo bambino che può galleggiare naturalmente in piscina. Appoggia la testa del tuo bambino sulla tua spalla e lascia che il suo corpo fluttui. All'inizio può essere spaventoso per il tuo bambino, quindi assicurati che non lascerai andare e fermati quando il tuo bambino non è disposto a continuare, anche se dura solo pochi secondi.

5. Fai un tuffo

Se il tuo bambino riesce a trattenere il respiro e gli piace mettere la faccia in acqua, prova a convincerlo ad andare sotto l'acqua. Questo dovrebbe essere fatto dolcemente come la pressione sulle sue orecchie o il naso può essere spiacevole come prima. Inizia incoraggiando tuo figlio a immergere un lato della sua testa e poi l'altro. Quando si mette a suo agio, entra nell'acqua. Tieni il naso del bambino per lui in un primo momento fino a quando non può imparare a regolare il movimento in acqua da solo.

6. Gioca a giochi d'acqua

Quando il tuo bambino si abitua a stare nell'acqua, inizia a giocare insieme. Chiedi al tuo bambino di inseguire i giocattoli nella parte bassa di una piscina, o di tenere il bambino sulla pancia per giocare a "supereroe". Puoi anche usare oggetti fluttuanti come una pedana per permettere al tuo bambino di correre.

7. Calci le gambe

Insegnare a tuo figlio a calciare in piscina è uno dei primi passi per insegnargli a nuotare. Fai tenere il bambino su una pedana e muoverti attraverso l'acqua. Una volta che questa abilità è diminuita, il bambino può iniziare a imparare i colpi necessari durante le lezioni di nuoto appropriate.

8. Impara i tratti

Afferrati sul corpo del tuo bambino in modo che possa imparare le braccia di base. Mostragli come dovrebbe andare ogni colpo e pratica sulla terra in modo che possa padroneggiare i movimenti prima di portarlo in acqua. Quando il bambino si abitua ai movimenti, ricordagli di continuare a calciare mentre si accarezza. Alla fine sarai in grado di smettere di sostenere il suo corpo e permettere al tuo bambino di nuotare da solo.

9. Continua a praticare

Mentre il tuo bambino padroneggia diversi colpi di nuoto, chiedigli di spostarti dal muro a te. Inizia facendogli nuotare per brevi distanze da solo ed espandere lentamente la larghezza man mano che le sue abilità migliorano. Puoi impostare gare a staffetta e altre attività che consentano al tuo bambino di esercitarsi senza sembrare un compito ingrato.

Per ulteriori informazioni su come insegnare a un bambino a nuotare, guarda il video qui sotto:

Consigli per la sicurezza sull'insegnare a un bambino a nuotare

  • I bambini sotto i 3 anni non dovrebbero essere immersi nell'acqua in quanto potrebbero ingerire troppo. Questo potrebbe diluire il loro sangue, portando a convulsioni, sonnolenza o nausea.
  • Non utilizzare costumi da bagno pieni di aria, ali d'acqua o altri giocattoli gonfiabili. Se questi si sgonfiano, il tuo bambino affonderà. Invece, cercare un giubbotto di salvataggio approvato dalla Guardia Costiera degli Stati Uniti.
  • Sottolineare con forza la sicurezza della piscina di base per il bambino, come stare lontano dall'acqua senza una corretta supervisione o evitare di correre vicino alla piscina.
  • Quelli che hanno una piscina a casa loro dovrebbero avere una recinzione che si chiude automaticamente. Il chiavistello per il recinto dovrebbe essere fuori dalla portata del bambino.
  • Sii estremamente vigile quando visiti l'acqua aperta come laghi o la spiaggia. Le abilità che tuo figlio ha imparato a stare al sicuro nell'acqua potrebbero non necessariamente tradursi qui dalla piscina.

Guarda il video: 8 Lezioni da Non Insegnare ai Bambini (Novembre 2019).

Загрузка...